Un quartiere di Alessandria fuori dai confini d’Italia

“C’e’ un quartiere di Alessandria, fuori dai confini d’Italia”: un progetto della nostra Associazione per riallacciare e mantenere i rapporti tra la Citta’ e i 7.000 alessandrini che vivono all’estero.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

L’Associazione “Identita’ Italiana – Italiani all’estero”,  con una lettera, inviata al Sindaco,al Vice Sindaco, agli assessori al Turismo e all’innovazione Tecnologica, e al Presidente del Consiglio Comunale, ha ufficialmente inoltrato una proposta avente il fine di riallacciare e mantenere i rapporti con gli oltre Settemila Alessandrini che vivono stabilmente all’estero. Se accettata, la proposta comporterebbe la costruzione sul sito ufficiale del Comune di Alessandria di una Sezione dedicata esclusivamente agli Alessandrini che vivono stabilmente all’estero,contenente tutte le informazioni relative a quanto di nuovo avviene nella Citta’ (fiere, manifestazioni culturali, eventi, nuove edificazioni, ecc.), e i collegamenti utili per le informazioni e i servizi di cui possano aver bisogno. Preliminare a cio’ dovrebbe essere realizzata e spedita a tutti i Settemila Alessandrini residenti all’estero ed iscritti all’AIRE) una lettera–depliant dell’Amministrazione Comunale, contenente sia l’invito ai destinatari a registrarsi sul portale internet dell’Amministrazione, sia un quadro informativo dei vari servizi esistenti in Citta’ e di cui essi possano aver bisogno (ad es.: Anagrafe Comunale, Ufficio Imposte Comunale per IMU, Patronati, Direzione INPS per informazioni pensionistiche, ecc.,). Alla realizzazione della Lettera potrebbero essere chiamate le Associazioni e gli Enti presenti in Citta’, dalle Associazioni di Categoria, ai Sindacati, ai Patronati, all’Universita’ agli Istituti Scolastici, alla Fondazione Cassa di Risparmio, agli Ordini Professionali alle Associazioni Sportive e Culturali, ecc.). “La proposta che abbiamo elaborato con gli amici Simone Mantelli e Alessandro Bego”, dice il Presidente e fondatore dell’Associazione, l’avv. Aldo Rovito, gia’ Consigliere Comunale di Alessandria, che dall’estero, non dimentica i trent’anni vissuti in Alessandria, ha una doppia valenza, in quanto, da un lato consente di mantenere stabili relazioni con gli Alessandrini all’estero, un fenomeno che appare in continua crescita, dall’altro, se ci sara’ la collaborazione anche delle associazioni di categoria del settore turistico-alberghiero, potra’ avere effetti benefici, sia pure a lungo termine, per l’economia cittadina”. “Noi abbiamo offerto la nostra disponibilita’ ad una consulenza gratuita, per la realizzazione del progetto”, aggiungono Simone Mantelli e Alessandro Bego, ci auguriamo che la Giunta e il Consiglio Comunale, trovino la necessaria concordia per la sua attuazione”.

&&&&&&&

Questo il testo della proposta:

Ill.mo Signor Sindaco Prof. Gianfranco Cuttica di Revigliasco

Ill.mo Sig. ViceSindaco Dott. Davide Buzzi Langhi

Ill.mo Signor Assessore al Turismo Dott. Mattia Roggero

Ill.mo Sig. Assessore all’Innovazione Tecnologica Dott.Cherima Fteita

Ill.mo Sig. Presidente del Comune di Alessandria Dott. Emanuele Locci

COMUNE DI ALESSANDRIA

Oggetto: Proposta all’Amministrazione Comunale in tema di azioni idonee a riallacciare i rapporti con i concittadini emigrati all’estero e ad incentivare il “turismo delle radici”.

Ill.mo Signor Sindaco, Signor ViceSindaco, Signori Assessori, Signor Presidente del Consiglio Comunale,

la scrivente Associazione, che opera al servizio degli Italiani emigrati all’estero e dei milioni e milioni di Italo discendenti sparsi in tutto il mondo con l’obiettivo specifico di riannodare e rinsaldare i rapporti con la Madre Patria, attraverso la diffusione, la tutela e la valorizzazione della Lingua e della Cultura Italiana, ha elaborato, nell’ambito del proprio Comitato Provinciale di Alessandria la proposta, di seguito trascritta, destinata a riannodare i rapporti della Citta’ di Alessandria con i propri concittadini emigrati all’estero iscritti all’AIRE e con i discendenti degli emigrati dei secoli passati e ad incentivare il cosiddetto “Turismo delle radici”.

Il progetto, se realizzato, consentirebbe ai concittadini emigrati di avere in tempo reale informazioni utili sia per il disbrigo di alcune pratiche (pensione, imposte, documenti anagrafici, tessera sanitaria, ecc.) sia per conoscere quanto di nuovo si realizza in Citta’ (nuove strade, nuove costruzioni, il polo universitario, ecc.) e quanto sopravvive delle vecchie tradizioni (processioni, feste popolari, antichi negozi, restauro di immobili antichi, ecc.).

Da tali informazioni, unitamente ad alcune iniziative collaterali (visite guidate a musei, siti archeologici e monumenti architettonici; sconti presso esercizi commerciali,  alberghieri e della ristorazione convenzionati; biglietti di libera circolazione sui mezzi pubblici) riservate ai concittadini iscritti all’AIRE che trascorrano un periodo di vacanza nella Citta’ di origine, verrebbe incentivato anche il cosiddetto “Turismo delle radici”, con beneficio delle asfittiche attivita’ economiche cittadine, beneficio non immediato, ma di sicura realizzazione nel lungo periodo.

Per quanto riguarda i costi si ritiene che si possa ottenere la partecipazione delle Associazioni imprenditoriali interessate e della Fondazione Cassa di Risparmio, oltre che accedere a finanziamenti regionali o Ministeriali (Ministero degli Affari Esteri).

La scrivente Associazione che offre fin d’ora la propria consulenza gratuita per quanto riguarda la individuazione dei temi di maggior interesse per i concittadini emigrati, chiede di essere convocata al fine di una migliore e piu’ completa illustrazione della proposta.

In attesa di cortese riscontro, si inviano distinti saluti.

Lì, 5 Ottobre  2020

Il Presidente                                                 Il Comitato Provinciale

(Avv. Aldo Rovito)                                Alessandro Bego – Simone Mantelli

Associazione Culturale IDENTITA’ITALIANA – ITALIANI ALL’ESTERO Sede legale: Via Francia,18 Torrita di Siena (SI) Italia

Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App