Più partecipazione alle leggi regionali – La prevede una proposta di Rossi (Pd) per aumentare il coinvolgimento di cittadini e amministratori.

Promuovere maggiore partecipazione di cittadini e amministratori nell’elaborazione delle politiche regionali e locali, per dare una risposta alla crisi della rappresentanza politica e alla complessità crescente della nostra società.
È questo il cuore della proposta di legge “Promozione della partecipazione alle elaborazione delle politiche regionali e locali”, che ha avviato il percorso nella Commissione congiunta Bilancio e Autonomia (presidenti Carlo Riva Vercellotti e Riccardo Lanzo).
“Un testo che colma un gap normativo rispetto ad altre Regioni, allo Stato e all’Unione Europea ma, soprattutto, favorirebbe processi partecipativi per le opere e le iniziative strategiche del nostro territorio”, spiega il primo firmatario Domenico Rossi (Pd).

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Print Friendly, PDF & Email