Coronavirus, superati i 300 contagi in provincia. 53 i decessi

AGGIORNAMENTO ORE 20:00 – Gli aggiornamenti da Casale Monferrato. Sale purtroppo a 7 il numero di decessi. Sono 59 invece i contagi confermati e 12 sono in attesa di tampone. Spesa a casa per gli over 65, i quarantenati e gli invalidi al 100%. Per chi vuole svolgere l’attività di volontario per le consegne, info all’URP (dalle 9 alle 12) 0142 444339 / 0142444356 o email a urp@comune.casale-monferrato.al.it Per chi ha necessità di ricevere la spesa, Info Croce Rossa Italiana 0142452258. Sul sito del Comune (http://www.comune.casale-monferrato.al.it/CoronaVirus-mappa) c’è la mappa con le 50 attività commerciali che si sono rese disponibili per la consegna a domicilio.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

AGGIORNAMENTO ORE 19:30 – Sono 1624 le persone finora risultate positive al “Coronavirus Covid-19” in Piemonte: 304 in provincia di Alessandria, 90 in provincia di Asti, 78 in provincia si Biella, 100 in provincia di Cuneo, 117 in provincia di Novara, 595 in provincia di Torino, 102 in provincia di Vercelli, 59 nel Verbano-Cusio-Ossola, 36 sono residenti fuori regione che sono in carico alle strutture sanitarie piemontesi, mentre 143 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. Le persone ospedalizzate sono 1323, di cui 193 ricoverate in terapia intensiva. In isolamento domiciliare, perché positive al test e sintomatiche ma le cui condizioni non richiedono il ricovero, ci sono 180 persone. I tamponi finora eseguiti sono 5758, di cui 3808 risultati negativi e 317 in fase di analisi. Sono 10 i nuovi decessi in Piemonte di persone positive al test del “Coronavirus Covid-19” comunicati questo pomeriggio dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte: 3 in provincia di Alessandria, 1 in provincia di Novara, 1 in provincia di Torino, 2 in provincia di Vercelli e 3 nel Verbano-Cusio-Ossola. Il totale complessivo è ora di 121, così suddiviso su base provinciale: Alessandria 53, Asti 5, Biella 9, Cuneo 5, Novara 12, Torino 21, Vercelli 10, Verbano-Cusio-Ossola 5, morti in Piemonte e residenti fuori regione 1.

AGGIORNAMENTO ORE 19:00 – Consueto aggiornamento sui numeri dell’ospedale di Tortona: a oggi i ricoverati sono 82, di cui 38 risultano residenti nel Comune di Tortona.

AGGIORNAMENTO ORE 16 – Il servizio di trasporto pubblico su treno e autobus in Piemonte sarà limitato come quello di un sabato estivo. Tutte le aziende piemontesi del settore hanno attivato la riduzione basata sulle effettive esigenze dei singoli territori annunciata venerdì scorso dall’unità di lavoro costituita da Regione Piemonte, Agenzia della mobilità piemontese, Trenitalia e GTT. Secondo l’assessore regionale ai Trasporti Marco Gabusi, “la frequentazione dei mezzi è precipitata con riduzioni anche del 97%. È impressionante, ma è un dato positivo, perché significa che le persone stanno a casa. I servizi erogati sono equiparabili a quelli di un sabato in periodo estivo, con le scuole chiuse. Siamo in contatto con tutte le aziende per monitorare la situazione e siamo pronti ad operare ancora ulteriori riduzioni se il quadro generale lo richiederà”.

AGGIORNAMENTO ORE 15:55 – Si è conclusa la sanificazione degli uffici comunali a Novi.

AGGIORNAMENTO ORE 14:30 – A Verduno ci sarà il Covid Hospital di riferimento per tutto il Piemonte. Lo ha annunciato il Governatore della regione Alberto Cirio.

AGGIORNAMENTO ORE 14:00 – Sono 1516 le persone finora risultate positive al Coronavirus in Piemonte: 273 in provincia di Alessandria, 87 in provincia di Asti, 67 in provincia si Biella, 91 in provincia di Cuneo, 109 in provincia di Novara, 542 in provincia di Torino, 99 in provincia di Vercelli, 58 nel Verbano-Cusio-Ossola, 33 sono residenti fuori regione che sono in carico alle strutture sanitarie piemontesi, mentre 157 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. Le persone ospedalizzate sono 1231, di cui 186 ricoverate in terapia intensiva. In isolamento domiciliare, perché positive al test e sintomatiche ma le cui condizioni non richiedono il ricovero, ci sono 174 persone. I tamponi finora eseguiti sono 5589, di cui 3711 risultati negativi e 336 in fase di analisi. Sono 17 i nuovi decessi in Piemonte di persone positive al test del Coronavirus comunicati questa mattina dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte: 3 in provincia di Alessandria (2 uomini e 1 donna), 4 in provincia di Biella (2 uomini e 2 donne), 4 in provincia di Novara (3 uomini e una donna), 1 uomo in provincia di Torino, 3 in provincia di Vercelli (1 uomo e 2 donne), 1 uomo nel Verbano-Cusio-Ossola, ai quali si aggiunge un residente in provincia di Sassari deceduto a Torino. Il totale complessivo sale così a 111, così suddiviso su base provinciale: Alessandria 50, Asti 5, Biella 9, Cuneo 5, Novara 11, Torino 20, Vercelli 8, Verbano-Cusio-Ossola 2, morti in Piemonte e residenti fuori regione 1.

AGGIORNAMENTO ORE 13:00 – È emergenza coronavirus anche tra la Polizia Municipale di Tortona. Diversi agenti, infatti, sono sintomatici.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – La Provincia di Alessandria aspetta ancora i dati aggiornati sui contagi da COVID-19. Ieri, però, sono aumentati i decessi arrivati a quota 47.

Per questo motivo il Comune di Alessandria ha deciso di chiudere al pubblico i cimiteri cittadini fino al 3 aprile.

Print Friendly, PDF & Email