Grande Boucle, anniversario 121 a Marengo

Spinetta  Marengo (Gianluca Guglielmero) – 1° luglio 1903, ore 3:16 antimeridiane: lo starter Georges Abran apre il Tour de France (prima edizione) dal Cafè Revell Matin al villaggio di Montgeron, vicino a Parigi.
1° luglio 2024, ore 2:00 pomeridiane: il corteo giallo di ciclisti iscritti alla Grande Boucle lambisce la villa Delavo a Marengo e la statua di Napoleone Primo Console installata al cortile d’onore, addobbato dallo striscione enorme steso per accogliere la corsa a tappe più prestigiosa di ciclismo maschile professionistico su strada.
Il transito sul sito napoleonico è stato sorvolato dall’equipe di quattro elicotteri: il traguardo alla terza tappa Piacenza – Torino (231 km) è stato reciso dall’atleta eritreo Biniam Girmay.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Print Friendly, PDF & Email