Sgarbi show in Alessandria: “Conte, Di Maio e Fico sono…”

ALESSANDRIA – Grande successo per Vittorio Sgarbi che, ieri sera, in Alessandria ha chiuso La Milanesiana. Un centinaio i fortunati che hanno potuto assistere alla lectio illustrata sui capolavori artistici di Alessandria che, per il critico, merita di essere studiata.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Alessandria meriterebbe un Mistero del Turismo che, però, non c’è – ha detto il noto critico d’arte aprendo la serata –. In Italia il turismo è una t attaccata di volta in volta all’agricoltura o ai beni culturali. Alessandria merita di essere nella storia dell’arte italiana perché a Bosco Marengo ospita un capolavoro che è il ciclo di Giorgio Vasari. Oppure Tortona dove c’è il Museo del Divisionismo”.

Una serata con Sgarbi, però, promette sempre anche uno show politico ed, infatti, non sono mancati gli attacchi all’attuale Governo. Anche questi, però, contestualizzati nell’arte.

Alessandria – ha proseguito Sgarbi – ha un monumento ad una grande persona: Umberto Eco. Oggi non possiamo più fare monumenti a grandi persone perché abbiamo Fico, Di Maio, Conte. Sono delle s******e umane. Non si possono meritare un monumento per i loro meriti. Non c’è città che abbia un monumento così corrispondente ad una persona come Umberto Eco, che ha un monumento di luce. Lodola in Alessandria ha lasciato altre opere come Marengò, dedicato a Napoleone, oppure Il Cappellaio Magico dedicato a Borsalino. Alessandria ha anche distrutto un ponte storico per sostituirlo con l’opera di un architetto che aveva distrutto già l’Ara Pacis. Io mi sono opposto più che ho potuto ma non è bastato”.

Il critico d’arte in questi ultimi mesi ha sempre avuto una posizione critica riguardo ai provvedimenti adottati dal Governo per contrastare il coronavirus. Anche ieri sera ha espresso il suo pensiero: “Il lockdown, al contrario di quello che pensa quel modesto s*********o del Ministro Speranza, non era necessario. Questo è venuto fuori dal Comitato Tecnico Scientifico. Sono contento di essere stato una voce fuori dal coro”.

Battute anche sul Sindaco di Alessandria: “Anche quando i leghisti sembravano rustici lui era raffinato”.

La serata è stata trasmessa su Facebook dagli organizzatori e si può rivedere.

Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App