Arrestato Andrea Casarin. È lui l’assassino della donna uccisa in Via Parma

ALESSANDRIA – È Andrea Casarin l’assassino di Altagracia Corcino Gil, la 31enne domenicana che venne ritrovata uccisa con le gambe legate e con due ferite da arma da taglio al collo in Via Parma il 29 giugno 2006 verso le ore 13. Per 14 anni l’aveva fatta franca ma dei nuovi indizi avevano fatto riaprire il caso nei giorni scorsi.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

L’uomo ha 47 anni ed è originario di Alessandria ma residente in provincia di Pavia e il 10/12/2013 era stato arrestato all’aeroporto di Malpensa per reati inerenti alle sostanze stupefacenti. Nell’occasione, era stato sorpreso mentre era in attesa di un corriere proveniente da Santo Domingo con 6 kg di cocaina.

Le indagini degli ultimi giorni hanno fatto apparire una concordanza tra la banca dati Afis Ignoti e la banca dati delle persone sottoposte a rilievi segnaletici evidenziando che le impronte rinvenute sul luogo del delitto appartenessero al 47enne alessandrino.

La conseguente riapertura del fascicolo processuale e l’avvio di un’articolata indagine condotta dal dipendente Nucleo Investigativo e supportata da attività tecniche e da numerosi servizi di ocp ha consentito di repertare un mozzicone di sigaretta abbandonato dall’indagato e contenente materiale genetico del medesimo che, in sede di successiva indagine tecnica del R.I.S. CC di Parma, è risultato compatibile con quello estrapolato dalle tracce biologiche repertate sulla scena del crimine.

Le indagini, coordinate dalla locale Procura della Repubblica, proseguono per individuare tutti i contorni dell’efferato delitto.

Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App