Il Cristo riparte: inaugurate cinque nuove attività

ALESSANDRIA – Il giorno tanto atteso è arrivato. “Riaccendiamo il Quartiere Cristo”. La Fase 3 è ufficialmente partita con le prima 5 nuove attività che hanno tagliato il nastro oggi pomeriggio. Tante autorità nel quartiere che sta crescendo: il Presidente del Consiglio Comunale Emanuele Locci, gli assessori Mattia Roggero, Cherima Fteita, Monica Formaiano, Cinzia Lumiera, Pier Vittorio Ciccaglioni, la Direttrice Ascom Alice Pedrazzi, la Presidente Confesercenti Alessandria Michela Mandrino, Don Claudio, i rappresentanti dell’Associazione Attività e Commercio del Quartiere Cristo (assente per lavoro, sono arrivati i saluti del Presidente Roberto Mutti) il Vice Presidente Pasquale Foti, il Tesoriere Sergio Giovanelli e la commercialista Gabriella Bringiotti.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Taglio del nastro, benedizione di don Claudio e due parole dei titolari dellle attività felici per l’apertura definita da molti coraggiosa nel dopo Covid.

Un momento importante per il quartiere con altre attività commerciali in arrivo in queste settimane.

Sempre ieri su iniziativa de Le Forme (attività del Cristo) sono state presentate le mascherine dell’Associazione Attività del Quartiere Cristo.

Oggi, invece, si è svolto l’importante incontro tra Stefano Venneri e Piero Sacchi per parlare della StrAlessandria che partirà dal Cristo.

Le nuove attività sono: Cartoleria Onda Blu, Caffetteria Michela, l’Angolo della Casa, Ottico Mio, Mini bar. Da sottolineare l’inaugurazione da Ottico Mio, il nonno Guido 99 anni, ha tagliato il nastro.

L’inaugurazione è stata trasmessa in diretta social sulle pagine Associazione Attività e Commercio del Quartiere Crosto e Sei del Cristo se. Presenti anche gli agenti della Polizia Municipale.

Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App