Libera Mente riparte con 4 nuove mostre

Fabrizio PRIANO, Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di Idee propone  quattro mostre del progetto Arte diffusa, esposizioni che in realtà erano state allestite a febbraio ma che poi a causa della nota emergenza sono rimaste chiuse all’interno dei locali che le ospitavano.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Ora finalmente si riaprono i locali e ripartiamo anche Libera Mente, nel pieno rispetto delle regole, torna a proporci di usufruire di un po’ di arte.

 

“GENOVA. Superba imperfezione” di Massimo TAMIAZZO

presso il  CAFFÈ ALESSANDRINO,  Piazza Garibaldi,  39 –  Alessandria

Tel. 0131-441903;

Esposta fino al 30 giugno 2020

 

“Donne. Donne. Donne.” di Giusy VIRGILIO

presso il BIO  CAFÈ     Via dell’Erba, 12 – Alessandria    Tel. 0131-262932;

Esposta fino al 30 giugno 2020

 

“Arte e Colori” di Silvia GRILLONE

Presso  SALTALLOCCHIO CAFÈ Corso Acqui, 123  – Alessandria

(in collaborazione con MAC Monferrato Arte e Cultura) ;

Esposta fino al 30 giugno 2020

 

“L’Uscita” di Grazia SMILOVICH

Presso Federico FONTANA, Bar Pasticceria, Piazza Garibaldi, 26 – Alessandria Tel 3426852810

Esposta fino al 30 giugno 2020

 

Fabrizio PRIANO , Presidente dell’Associazione Culturale  Libera Mente-Laboratorio di idee commenta:

“Con le  mostre  dedicate a Massimo TAMIAZZO, Giusy VIRGILIO, Silvia GRILLONE, Grazia SMILOVICH, proseguono gli appuntamenti  del Progetto ARTE DIFFUSA, eventi dedicati all’Arte presso alcuni locali della nostra Città.

A seguito dell’emergenza “coronavirus” che ha  portato all’emanazione di regole restrittive  contenute nel Decreto Ministeriale che prevedono  la chiusura di diversi luoghi preposti all’Arte, il nostro Progetto ARTE DIFFUSA permette ai visitatori la visione delle opere di:

 Massimo TAMIAZZO che rigorosamente in elegante bianco e nero, ci propone immagini di una delle più belle Città italiane, la “superba” Genova.

 Giusy VIRGILIO che presenta una serie  di ritratti fotografici di donne che esprimono emozione e serenità, un omaggio nel mese in cui solitamente ricorrono le manifestazioni a    loro dedicate.

Silvia GRILLONE che ama sperimentare varie tecniche artistiche ma soprattutto predilige realizzare opere dai colori vivaci.

Grazia SMILOVICH che racconta il proprio desiderio di libertà per inseguire  nuovi sogni.

“ Le  quattro mostre allestite a febbraio scorso per il progetto arte diffusa, a causa del Covid-19 e di tutte le ordinanze conseguenti che hanno portato alla  chiusura di tutti i locali, sono rimaste allestite ma non visibili. Oggi, che per fortuna si sta allentando l’emergenza ed i  bar hanno potuto riaprire, le nostre mostre sono lì pronte a salutare il ritorno alla vita con la bellezza che solo l’Arte sa donare”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App