Crisi di governo, il 61,5% dei nostri lettori vuole nuove elezioni

ROMA – Il Governo Conte è in piena crisi istituzionale con Italia Viva pronta a far saltare il banco se il Premier Giuseppe Conte non accetterà l’ultimatum dei parlamentari renziani.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Abbiamo chiesto ai nostri lettori cosa vorrebbero in questo momento.

Il 61,5 4% dei nostri lettori vorrebbe che, qualora il Premier rassegnasse le dimissioni al Capo dello Stato, si andasse subito al voto per avere una nuova maggioranza che rappresenti l’Italia. Gli ultimi risultati a livello locale e i sondaggi degli ultimi giorni, infatti, non colorerebbero l’Italia di giallo e di rosso bensì assegnerebbero la maggioranza al Centro Destra che avrebbe più del 50% dei voti.

Il 28,85% dei nostri lettori, invece, vorrebbe che rimanesse Giuseppe Conte alla guida del paese ma, in ogni caso, alla guida di un nuovo esecutivo. In questo caso non ci sarebbero più i parlamentari di Italia Viva ma si pescherebbe tra i responsabili per non andare ad elezioni anticipate cercando di vivacchiare fino al 2023.

Questa opzione non sarebbe così strana. L’ultimo referendum, infatti, ha tagliato troppe poltrone e, di conseguenza, molti parlamentari non potrebbero più sedere tra i banchi di Camera e Senato. Non è difficile immaginare che i responsabili si troveranno.

Solo il 9,62% dei nostri lettori vorrebbe un governo tecnico che conducesse l’Italia fuori dalla crisi.

L’ultima parola, in ogni caso, spetterà al Presidente Sergio Mattarella.

Print Friendly, PDF & Email