L’Alessandria batte il Piacenza con un netto 2-0

ALESSANDRIA – Dopo la sconfitta di mercoledì a Gorgonzola contro l’Albinoleffe, i Grigi tornano alla vittoria battendo tra le mura amiche del “Moccagatta” il Piacenza per 2-0.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Primo tempo combattuto in cui l’Alessandria è più apprezzabile. Al 42’ Arrighini sblocca il match dopo aver saltato magistralmente Vettorel. Ed è sempre Arrighini al 64’ a segnare la seconda rete dei Grigi.

I Grigi salgono, così, a quota 17 punti in classifica.

La partita

Partono bene gli emiliani ma i Grigi reagiscono. Primo vero squillo, però, al 22’ con Eusepi che di testa manda la palla di pochissimo sopra la traversa. Al 28’ flipper in area ma il Piacenza si libera. Al 33’ Di Quinzio serve Celia di tacco che ottiene un corner. Al 38’ Casarini prova la conclusione dai 30 metri. Vettorel respinge. Recupera Blondett che tenta di ribadire a rete ma la difesa piacentina si salva. Subito dopo giallo per Pedone per un fallo su Parodi. È il 42’. Casarini serve Arrighini che salta Vettorel e sblocca il risultato. Al 45’ Cosenza sbaglia il rinvio. Gonzi ci prova col destro ma Pisseri si immola salvando il risultato. 

Nel secondo tempo il Piacenza torna in campo con un piglio diverso. È il 64’ e Arrighini, servito magistralmente da Rubin, segna di testa la sua seconda rete della gara. All’80’ giallo per Blondett. Un minuto dopo ammonito anche Pisseri per perdita di tempo. Negli ultimi minuti i Grigi si limitano a controllare la gara.

Il tabellino di Alessandria-Piacenza

Alessandria (3-5-2): Pisseri; Bellodi, Cosenza, Prestia (dall’11’ Blondett); Parodi, Casarini, Castellano (dal 57’ Suljic), Di Quinzio (dal 79’ Chiarello), Celia (dal 57’ Rubin); Arrighini (dal 79’ Stijepovic), Eusepi. A disposizione: Crisanto, Crosta, Macchioni, Mora, Poppa. Allenatore: Angelo Adamo Gregucci.

Piacenza (4-4-2): Vettorel; Simonetti, Bruzzone, Battistini, Renolfi; Pedone (dal 61’ Corbari), Palma, Corradi (dal 61’ Siani), Galazzi (dal 69’ Maritato); Lamesta (dal 75’ Ballarini), Gonzi (dal 69’ D’Iglio). A disposizione: Anane, Martinbianco, Miceli, Losa, Saputo, Babbi, Ghisleni. Allenatore: Vincenzo Manzo.

Marcatori: Arrighini 2 (A).

Ammoniti: Pedone (P), Blondett (A), Pisseri (A).

Print Friendly, PDF & Email