Anche Casale Monferrato nella rete delle città identitarie

Ci sarà anche Casale Monferrato il prossimo sabato 3 ottobre, in piazza San Donato a Civita Bagnoregio, all’incontro pubblico della “Rete delle Città Identitarie”, promossa da CulturaIdentita’, l’associazione nata da poco più di due anni attorno all’omonimo mensile e attiva nella tutela e nel rilancio del nostro patrimonio artistico, culturale e identitario.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Ospiti del Sindaco Luca Profili, si confronteranno il critico d’arte e sindaco di Sutri Vittorio Sgarbi, il componente del CdA della RAI, Giampaolo Rossi, il direttore del mensile CulturaIdentita’ e Edoardo Sylos Labini che di CulturaIdentita’ è il Presidente.

Tema dell’incontro, la natura stessa dell’Italia che si presenta come un arcipelago di borghi e tradizioni, di piazze e campanili.

La manifestazione sarà completata dall’esibizione del dj Alessandro Bizzarri e dalla chitarra elettrica di Alessandro Rossetti, in una inedita versione elettronica dell’Inno di Mameli.

Alla conclusione dell’incontro,  in piazza San Donato sfileranno i Sindaci e gli Assessori con i propri gonfaloni di alcuni dei Comuni che finora hanno aderito alla Rete: Norcia, La Spezia, Ricco’ del Golfo, Grosseto, Anagni, Arpino, Fiuggi, Frosinone, Pontecorvo, Sutri e appunto Casale Monferrato.

Aldo Rovito.

Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App