Controllo della febbre a scuola, il Governo impugna la legge del Piemonte

ROMA – Il Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina aveva annunciato nei giorni scorsi l’intenzione del Governo di impugnare l’ordinanza del Governatore del Piemonte Alberto Cirio che imponeva alle scuole l’obbligo della misurazione della febbre agli alunni prima dell’ingresso negli istituti. Poco fa l’ufficialità: il ricorso al TAR è stato firmato dal Ministro Azzolina e dal Ministro della Salute Speranza.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Se l’ordinanza del Piemonte sarà impugnata ci difenderemo nelle sedi opportune”, aveva annunciato il governatore Alberto Cirio di fronte all’ipotesi dell’impugnativa. “Crediamo di essere nel giusto. Io penso di avere dalla mia la ragione, perché si tratta della tutela della salute dei piemontesi. Questa non è una scelta mia personale, è una decisione condivisa dal mondo medico e scientifico”.

Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App