La crisi e i giovani che non si arrendono: la storia di Mirko Cherubin

SERRAVALLE SCRIVIA – Nonostante la crisi economica abbia costretto molte aziende a chiudere, ci sono giovani che non si sono arresi e a testa dura sono andati avanti imperterriti. È la storia di Mirko Cherubin di Serravalle Scrivia e del loro Colorificio MACS Color.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Ho 31 anni – racconta il giovane imprenditore Mirko Cherubin – e il colorificio è aperto da quattro anni. Abbiamo passato indenni il lockdown. I giovani, purtroppo,  son sempre meno con attività e voglia di fare ma c’è gente come noi che invece non si arrende. Durante il lockdown, fortunatamente, abbiamo continuato a lavorare grazie, anche, al mio staff ottenendo dei grandi risultati”.

Due giovani che in questo momento si sono allargati per vendere anche prodotti per la sanificazione dei locali e delle auto, molto richiesti in questo periodo.

Ai giovani – conclude Mirko Cherubin – voglio dire di non arrendersi. Il lavoro è importante ma prima di tutto viene la salute. Noi, ad esempio, durante il lockdown avevamo deciso di offrire ai nostri clienti il servizio di consegna a domicilio in quanto la nostra attività poteva essere regolarmente aperta”.

Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App