I DEM attaccano nuovamente la Giunta Cabella: “Il centro destra torni sui suoi passi, sbagliato aumentare l’IMU oggi”

NOVI LIGURE – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa ricevuto dal Gruppo Consigliare Democratici per Novi.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Il gruppo consiliare dei Democratici per Novi ha presentato ieri, durante la commissione bilancio, un emendamento con cui chiede all’amministrazione di centro destra di rivedere le sue scelte in merito all’aumento dell’Imposta municipale unica (IMU). 

Se il centro destra cittadino procederà su questa strada, questo significherà per 2750 novesi un aumento di circa il 35% della tassa comunale, che porterà nelle casse comunali 163mila euro in più. Una decisione incomprensibile alla luce della sostanziale tenuta del bilancio comunale e dei 900mila euro arrivati il 24 luglio scorso dal fondo statale di ristoro per i mancati introiti a seguito della pandemia. Ma soprattutto riteniamo insensato, di fronte alla crisi economica provocata dalla pandemia, pensare in questo momento di mettere le mani nelle tasche dei novesi. 

Ci auguriamo, per il bene della città, che il centro destra sappia fare tesoro della sospensione comunale voluta dal presidente Oscar Poletto e la trasformi nell’occasione per tornare sui suoi passi”.

Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App