Il Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco in visita in Alessandria

ALESSANDRIA – Oggi il Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, ing. Fabio Dattilo, ha effettuato una visita presso il comando VVF di Alessandria.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Subito dopo l’atterraggio dell’elicottero AW139 presso l’aeroporto di Alessandria, l’ing. Dattilo, insieme al Prefetto, dott. Iginio Olita, al Direttore regionale VVF ing. Antonio La Malfa, al comandante di Alessandria ing. Roberto Marchioni ed al Questore, dott. Michele Morelli, si è recato nel Comune di Gavi Ligure per salutare i familiari del Vigile del Fuoco Matteo Gastaldo, caduto in servizio a Quargnento nella notte del 5/11/2019.

Successivamente ha incontrato presso il Comando VVF di Alessandria i familiari del vigile Marco Triches, anch’esso caduto nel tragico scoppio di Quargnento.

Era presente all’incontro anche il Capo Squadra Giuliano Dodero, ancora convalescente per le ferite riportate in occasione del tragico intervento di Quargnento.

Durante tale occasione il Capo del Corpo ed il Prefetto hanno deposto due omaggi floreali in onore di tutti i caduti dei Vigili del Fuoco, ed in particolare, presso un’aiuola ideata e realizzata dal personale del Comando di Alessandria, dedicata ai tre vigili Matteo Gastaldo, Marco Triches ed Antonino Candido.

Era inoltre presenta alla cerimonia il Comandante dei Carabinieri di Alessandria, colonnello Michele Lorusso, con il quale il Capo del Corpo si è complimentato per la brillante operazione di indagine portata a termine ieri con l’arresto della moglie di Giovanni Vincenti, reo confesso della strage di Quargnento.

La cerimonia si è conclusa intorno alle ore 13 quando il Capo del Corpo ha proseguito il proprio itinerario.

Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App