Piazza Matteotti: “fa più rumore una albero che cade, piuttosto che una foresta che cresce”

“Fa più rumore una albero che cade, piuttosto che una foresta che cresce” recita la famosa frase di Lao-Tse, il leggendario fondatore del Taoismo, vissuto forse nel VI-V secolo prima di Cristo.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Da allora di alberi sulla terra ne sono caduti molti, anzi moltissimi sono stati e sono distrutti dalla follia umana.

L’albero crollato, per cause naturali, in Piazza Matteotti fa lo stesso molto rumore, forse perché era una parte imprescindibile del paesaggio che eravamo abituati a vedere fin dall’infanzia, quando andare a giocare “in piazza Genova” era un rito che liberava dalla monotonia della vita domestica e che aveva il sapore della primavera, dell’estate  e della spensieratezza.

Ora, alla cartolina di Piazza Matteotti, manca qualcosa e quell’orribile moncone sembra voglia ammonirci e ricordarci che dobbiamo curare e rispettare il verde delle nostre città: senza gli alberi siamo più soli e più tristi.

Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App