Capriata d’Orba: fermato per un furto, finisce in manette per spaccio di stupefacenti e ricettazione

Capriata d’Orba – Droga e oltre 250 chili di merce rubata e custodita in casa. E’ quanto hanno scoperto i Carabinieri di Capriata d’Orba in seguito alla segnalazione di una ditta in cui lavorava un quarantaquattrenne poi fermato dai militari per furto. Nel suo zaino i Carabinieri hanno trovato subito della merce sottratta dalla sopracitata ditta e successivamente, nella sua auto, sono stati rinvenuti altri oggetti, sempre trafugati dalla stessa ditta.
In un contenitore, che l’uomo aveva cercato di buttar via, i Carabinieri hanno poi rinvenuto sedici involucri in cellophane con 10 grammi di cocaina che sul mercato avrebbero fruttato fino a mille euro.
In seguito ad accertamenti, sono poi emersi altri dettagli sull’uomo legati allo spaccio e allo sfruttamento per prostituzione. Le perquisizioni sono state quindi estese alla sua abitazione: qui i militari hanno trovato altri 250 chili di prodotti di provenienza illecita, sempre sottratti alla stessa ditta.
Al termine dell’operazione l’uomo è stato arrestato per i reati di spaccio di stupefacenti, furto e ricettazione.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Print Friendly, PDF & Email