Molinari (Lega): “Dal Mef altri 43 milioni di euro in 10 anni per risanare i conti di Palazzo Rosso”

Alessandria – “La Lega aveva annunciato, lo scorso dicembre, di aver ottenuto che i 7 comuni capoluoghi in predissesto, tra cui Alessandria, potessero accedere ad un apposito fondo, incrementabile nel tempo, per il risanamento finanziario di cui all’articolo 43 del decreto n. 50/2022.  Fu proprio grazie al nostro impegno che si superò la disparità di trattamento tra città metropolitane che già avevano ottenuto i fondi, e le altre città capoluogo.
Ora dal Mef arriva la conferma della cifra: si tratta, solo per il nostro comune, di quasi 43 milioni di euro in 10 anni. Una cifra ragguardevole grazie alla quale sarà possibile procedere al ripianamento progressivo dei debiti, secondo il piano di riequilibrio ventennale promosso giunta Cuttica, concordato con la Corte dei Conti. Gli effetti dell’impegno della Lega per il nostro territorio sono un fatto tangibile e concreto, che prescinde dal colore politico che amministra la città. Alessandria viene prima di tutto”.
Così in una nota l’on. Riccardo Molinari, capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati. Nei prossimi giorni ci sarà il versamento della prima tranche, di circa tre milioni di euro.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Print Friendly, PDF & Email