Positivo il primo week end della “75° Mostra Regionale di San Giuseppe” con tanti visitatori

Casale Monferrato – Il grande protagonista del primo fine settimana della 75esima Mostra Regionale di San Giuseppe è stato il pubblico. Moltissimi, infatti, sono stati i visitatori che si sono succeduti nei primi tre giorni di fiera, dopo il taglio del nastro di venerdì alle ore 18, come vuole una tradizione consolidata.
Questo era stato preceduto da brevi interventi del sindaco di Casale Monferrato, Federico Riboldi, degli assessori regionali Maria Vittoria Poggio e Marco Protopapa, del presidente della Provincia di Alessandria Enrico Bussalino, del presidente della Provincia di Mantova Carlo Bottani, di Adelio Giorgio Ferrari componente la giunta della Camera di Commercio di Alessandria Asti e presidente Confartigianato Imprese Alessandria, dell’amministratore di D&N Eventi Nicoletta Cardillo, del vice sindaco ed assessore alle manifestazioni Emanuele Capra, e del vescovo di Casale Monferrato, monsignor Gianni Sacchi che ha dato la benedizione.
I visitatori sin dalla serata di venerdì sono stati davvero numerosi attratti dalle varie curiosità che la Mostra presenta ma nel fine settimana, sabato e domenica, si è dovuto complessivamente regolare l’afflusso, bloccandolo temporaneamente, per ben 55 volte complessive, a dimostrazione dell’interesse che questa manifestazione registra e della capacità di attrazione non soltanto dall’area del Casalese, ma anche dalle province e dalle regioni vicine.
Accanto alla parte espositiva, che rappresenta le varie categorie merceologiche oltre ad un molto ben rappresentato settore del food, hanno destato interesse gli eventi collaterali: sabato mattina nell’area Smart living primo momento di ‘Domo a scuola’ con la partecipazione dell’Istituto Sobrero, in sala eventi la degustazione delle delizie dell’Etna e successivamente la Cipo Sugar Band con il sosia ufficiale di Zucchero Sugar Fornaciari, mentre domenica è stata la volta in Sala Eventi del Concerto di primavera dei Grandi Artisti Canori.
Gli appuntamenti proseguono lunedì 18 marzo, alle 18.15 con il secondo momento in area Smart Living dedicato alla Domotica ed al suo utilizzo nel sociale. Martedì nello stand di Radio In Fiore sarà la volta della ‘Cultura Artigiana’, trasmissione radiofonica in diretta con Monferrato Green Farm. Mercoledì 20, invece, alle 19 in Sala Eventi ci sarà la presentazione del libro ‘Vino E’ Donna’ di Maria Luisa Alberigo e giovedì 21, alle 18.15 in area Smart Living, ancora un momento su ‘Domotica ed Edilizia’ collaborazione e con il patrocinio del Collegio dei Geometri e Geometri Laureati di Casale Monferrato e Circondario.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Print Friendly, PDF & Email