Presentato a Casale il bando Distretto Urbano del Commercio

Casale Monferrato – È pubblicato e attivo da lunedì 11 marzo il bando per la concessione di contributi a fondo perduto alle imprese esercenti attività di vendita diretta al dettaglio di beni e di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, in sede fissa con sede operativa nel territorio del Distretto Urbano del Commercio.
L’iniziativa, che rientra nell’ambito del progetto strutturato dalla Regione Piemonte e dalla Città di Casale Monferrato “Sostegno dei progetti strategici dei Distretti del Commercio inseriti nell’Elenco regionale del Piemonte” è volto a sostenere lo sviluppo delle attività commerciali di vendita al dettaglio e di somministrazione di alimenti e bevande esistenti nel locale “Distretto Urbano del Commercio” con una dotazione totale di € 79.104,00.
I contributi verranno erogati in base a quattro misure differenti di intervento che riguarderanno:
l’efficientamento energetico dei locali, con un contributo del 90% della spesa ammissibile sino a un massimo di € 800,00; l’abbattimento delle barriere architettoniche all’interno dei locali, con un contributo del 90% della spesa ammissibile sino a un massimo di € 1.500,00;
l’abbellimento delle esteriorità degli esercizi commerciali conformi al Regolamento Comunale, con riferimento a tende, illuminazione, insegne e struttura delle vetrine, con un contributo del 90% della spesa ammissibile sino a un massimo di € 1.000,00;
realizzazione o adeguamento dei dehors e relativi arredi conformi al Regolamento Comunale (riservato alle sole attività di somministrazione di alimenti e bevande), con un contributo del 90% della spesa ammissibile sino a un massimo di € 2.000,00.
L’Assessore Giovanni Battista Filiberti sottolinea: “Presentiamo oggi uno strumento straordinario di supporto all’economia locale, scaturito dalla fruttuosa attività condivisa tra Comune, Regione e rappresentanti di categoria. Ringrazio, inoltre, sin d’ora Alessio Versace, individuato quale Manager del Distretto, per la dinamicità e disponibilità messe immediatamente in campo”.
Il Sindaco Federico Riboldi conclude: “Attraverso questa iniziativa, potremo fornire supporto alle imprese commerciali del Distretto, promuovendo al contempo lo sviluppo della comunità urbana sia dal punto di vista sociale che economico, mediante un’ampia e coordinata valorizzazione”.
Le domande dovranno essere presentate a mezzo Posta elettronica certificata (PEC) allo Sportello Unico delle Attività Produttive della Città di Casale Monferrato all’indirizzo sportellounico@pec.comune.casale-monferrato.al.it sino alle ore 24,00 del 01/10/2024.
La domanda potrà essere presentata dai legali rappresentanti delle imprese ubicate nel Distretto, o, su delega espressa, da commercialisti/consulenti, dalle associazioni imprenditoriali delle imprese.
Il bando con le relative informazioni è pubblicato sul portale istituzionale del Comune all’indirizzo https://www.comune.casale-monferrato.al.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/12776 e qualsiasi informazione relativa al Bando e agli adempimenti ad esso connessi potrà essere richiesta contattando l’Ufficio Suap Commercio all’indirizzo e-mail: commercio@comune.casale- monferrato.al.it o i recapiti telefonici 0142/444333, 0142/444347 e 0142/444277.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Print Friendly, PDF & Email