Donna investita e picchiata a Novi dall’ex compagno: a salvarla è stato un carabiniere in pensione

Novi Ligure – I Carabinieri di Novi hanno diffuso, oggi pomeriggio, le immagini di una telecamera di sorveglianza, che ha confermato la dinamica di quanto accaduto ieri mattina nella zona pedonale di Novi. Una donna era, infatti, stata inseguita da un suv entrato in viale della Rimembranza e l’uomo al volante l’aveva prima investita, poi, sceso dall’auto, l’aveva presa a calci e pugni. A scongiurare il peggio l’intervento di un carabiniere in congedo, che passava di lì.
Secondo quanto accertato, l’aggressione era stata messa in atto dall’uomo, ex compagno della vittima, che non aveva accettato la fine della loro relazione. Per l’aggressore l’accusa è di tentato omicidio. La donna ricoverata sotto shock ora sta meglio.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Print Friendly, PDF & Email