La Bollente Volley si impone anche a Chieri

Fenera Chieri 76- Negrini CTE Acqui Terme (20-25   23-25   22-25)

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Una buona prova corale e di squadra, permette alla Bollente Volley Negrini/CTE di imporsi anche a Chieri e di consolidare il primato in classifica al termine del girone di andata.

Contro Fenera Chieri 76, coach Mauro Rizzo parte con il giovane D’onofrio, classe 2005, prodotto del vivaio dei termali ed MVP della partita, Cester opposto, Morchio e Perassolo centrali, Scarrone e Bettucchi di banda, Dispenza libero.

Molti i cambi durante l’incontro: Mariotti per Morchio in battuta e Zappavigna utilizzato per tutto il terzo set al posto di Perassolo.
A disposizione: Corrozzatto, Sfondrini, Martino, Zappavigna, Martina
Partita in totale controllo da parte dei termali, con solo il secondo set più combattuto. Acqui quando pigia sull’acceleratore, non offre scampo agli avversari.
Il risultato consente ai termali di chiudere il girone di andata con 34 punti e di risultare come la migliore seconda nella classifica avulsa tra le prime classificate dei gironi A-B e C.
Posizione che consente alla Bollente Volley, di giocare il turno infrasettimanale di Coppa Italia contro Scanzorosciate in casa e, il weekend successivo in casa di Mantova.

Per quanto riguarda l’altra squadra della provincia, vittoria al tie-break per la Novi Pallavolo ( 25-20  25-14  24-26  21-25  15-9) che batte 3-2 Colombo Volley GE. Vittoria che dà ai novesi sicuramente morale, ma che non permette ancora di uscire dalla zona calda della classifica.

Il prossimo turno di campionato, sarà la giornata numero 14, la prima del girone di ritorno e vedrà La Bollente Volley Negrini CTE impegnata in trasferta sul difficile campo della Canottieri Ongina PC il 4 Febbraio alle ore 18:00, mentre la Novi Pallavolo, farà visita proprio a Chieri, opposta a Fenera Chieri 76, il 4 Febbraio alle 20,30.

Print Friendly, PDF & Email