UNCEM: ciclismo ricordo Davide Rebellin

Stamani abbiamo parlato di ciclismo, fatto un lavoro intenso sul ciclismo e sui territori, presentando un bel catalogo Uncem di proposte per emulare Campioni. Stava per partire il comunicato relativo alla mattinata. Ci fermiamo di fronte a questa ennesima tragedia.
Ciao Davide.
Non possiamo accettarlo.
Le scelte politiche giuste per la sicurezza dei ciclisti sulle strade sono troppo troppo troppo in ritardo.
Uncem si unisce al dolore della famiglia e del Grande Ciclismo.
Print Friendly, PDF & Email