For.Al Valenza: concluso il corso post diploma “Tecnico Specializzato di Progettazione Orafa”

Si è concluso nei giorni scorsi nella sede For.Al di Valenza il percorso formativo di dodici allievi impegnati nel corso post diploma “Tecnico Specializzato di Progettazione Orafa” che ha previsto complessivamente 1200 ore di formazione suddivise tra ottocento in aula e nei laboratori della sede ‘Vincenzo Melchiorre’ e quattrocento di stage in azienda.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Giovedì scorso l’esame conclusivo, al cospetto di una commissione regionale che ha assegnato l’attestato di specializzazione agli allievi, già tutti diplomati e  in alcuni casi anche laureati, undici dei quali al momento del congedo dalla scuola valenzana sono già in possesso di un contratto di lavoro presso delle aziende cittadine; solo un’allieva farà ritorno nella sua città di origine per mettere a disposizione dell’azienda di famiglia  tutte le numerose conoscenze e competenze acquisite.

La totalità dei corsisti ha pertanto trovato immediatamente un posto di lavoro, particolare quest’ultimo che è motivo di grande soddisfazione negli ambienti del For.Al dove da sempre si presta la massima attenzione non solo alla qualità della formazione, ma anche ai potenziali sbocchi occupazionali di tutti gli allievi.

Fin dalla fine degli anni Ottanta, allora con la denominazione di Cfp (Centro Formazione Professionale) Regione Piemonte, l’ente di formazione ha organizzato con piglio pionieristico a Valenza dei corsi POST DIPLOMA (il primo in Piemonte fu proprio organizzato nella città dell’oro) ai quali è stata applicata l’alternanza scuola lavoro, con lezioni mattutine a scuola, con la collaborazione, in qualità di docenti, di esperti del mondo del lavoro, e pratica in fabbrica al pomeriggio.

“Nel corso degli anni – spiegano Alessandro Traverso e Veronica Porro – sono stati adeguati i contenuti dei corsi, con l’introduzione di discipline quali ad esempio progettazione cad, incassatura al microscopio  e saldatura laser per adeguarsi ai cambiamenti in linea con le aziende”

Il percorso, in passato definito Orafo Progettista, è il più lungo in assoluto tra tutti gli standard formativi della Regione Piemonte: “Negli anni passati – aggiungono il presidente e il direttore generale di For.Al –abbiamo annoverato tra gli iscritti anche ragazzi e ragazze stranieri, tra i quali anche allievi giapponesi provenienti da Kobe, a dimostrazione della forte attrattività che Valenza ha sempre avuto per gli studenti; quest’anno la classe era composta da studenti italiani, provenienti da diverse regioni: a ottobre partirà l’edizione 2022\2023 del corso”.

Nelle foto due oggetti realizzati durante il corso dagli allievi: un bracciale con perle (di Fabio Bruccoleri) e una collana (di Giulia Castoldi)

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Print Friendly, PDF & Email