Tortona: dopo una notifica tentano di scappare con un’auto rubata ma sono scoperti e arrestati

Tortona – Il 20 luglio i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia e della Stazione di Tortona hanno arrestato una coppia che, uscita dalla caserma dopo aver ricevuto una notifica, ha tentato di avviare un’autovettura, parcheggiata in piazzale Porta Ticinese, che era stata rubata il giorno precedere a un pensionato di Serravalle Scrivia che l’aveva lasciata momentaneamente incustodita e con le chiavi inserite.
Trascorsa la notte in camera di sicurezza, i due sono stati tradotti in tribunale, dove l’Autorità Giudiziaria, convalidato l’arresto, ha disposto la custodia cautelare in carcere per l’uomo e il divieto di dimora nella provincia di Alessandria per la donna.
Il 29enne, il 14 luglio, era stato già arrestato dagli stessi Carabinieri per analogo reato, quando, nel parcheggio delle piscine Dellepiane, si apprestava a vendere un’autovettura rubata il giorno precedente ad Arquata Scrivia.
L’uomo era stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Print Friendly, PDF & Email