Volley: l’Under 21 femminile di Alice Nardo vincente in finale contro la Serbia

La domenica da sogno del volley azzurro si è chiusa con il successo ottenuto dalle azzurre agli Europei Under 21, tenutisi al Pala Tatarella di Cerignola.
Il titolo conquistato dalla squadra guidata dal CT Luca Pieragnoli ha portato all’Italia il quarto successo in altrettante finali giocate in questo storico 17 luglio: 3-2 (17-25, 25-17, 15-25, 25-19, 15-11) il punteggio con cui le azzurre hanno battuto la Serbia, nuovamente, dopo il successo ottenuto nella fase a gironi, come lo scorso anno, nella finale di Rotterdam.
Nella meravigliosa cornice dell’impianto pugliese gremito in ogni ordine di posto non è mancato il tifo incessante a sostegno delle ragazze italiane tra cui spicca Alice Nardo, pozzolese, cresciuta nell’Alessandria Volley, schiacciatrice della Tecnoteam Alice Nardo che tonerà ad Albese con un oro europeo al collo.
Sono molto commosso per questo bellissimo trionfo – ha esultato il presidente della Fipav, Giuseppe Manfredi – perché questa squadra continua a farci sognare, anzi fa sognare tutta Italia. Sono felice per le ragazze, per lo staff che ha lavorato molto bene per ottenere un successo che non avevamo mai raggiunto. Questi trionfi sono sempre frutto di un grande lavoro sia dirigenziale che tecnico e per questo oltre a ringraziare staff e squadra, ringrazio anche il Consiglio Federale e tutta la nostra struttura tecnica che lavora ogni giorno per elevare il livello delle nostre nazionali. Spero che questi successi uniscano tutti il movimento per consentire alla federazione di lavorare nella giusta maniera per programmare un futuro ancor più radioso. Questa vittoria è dedicata a tutte le società e i dirigenti di quelle società piccole e grandi che quotidianamente lavorano per fare della pallavolo uno degli sport più vincenti dello sport italiano“.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Print Friendly, PDF & Email