Tortona: il “Progetto Ecoidea” e le Bancarelle Scientifiche

La cura dell’ambiente richiede attenzione e rispetto, ma anche fantasia e curiosità. Ce lo ha dimostrato il concorso ecoIdea raccogliendo progetti tra tutte le scuole del territorio, valutati e selezionati Lunedì 4 luglio da una giuria di esperti. Quali le idee vincitrici? Lo scopriremo a Ottobre, a chiusura del progetto Bancarelle Scientifiche, nel cui ambito è nato questo stimolante concorso per incentivare negli alunni comportamenti responsabili verso la natura e il pianeta.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Dai materiali da recuperare al trasporto ecologico, dalle piante all’acqua e agli insetti, e molto altro ancora. La creatività dei bambini, dei ragazzi e dei loro insegnanti ha toccato tutti i temi più attuali legati alla salvaguardia del territorio e trovato tante soluzioni inedite per favorire la crescita di una coscienza ecologica tra le giovani generazioni.

Ai partecipanti, alunni singoli, gruppi, classi, Istituti, era stato chiesto di elaborare ed esporre un’IDEA da realizzare per avere un effetto benefico nella realtà locale, favorendo lo sviluppo di un modello sociale ecosostenibile e rispettoso dell’ambiente.

I progetti presentati al Liceo Peano, scuola capofila dell’iniziativa, sono stati 27 e Lunedì 4 luglio sono stati selezionati i 6 elaborati vincitori, 2 per ciascuna fascia d’età (4-11 anni, 11-14 anni, 14-19 anni). Le idee sono state valutate da un’apposita giuria di 4 membri, ognuno con competenze diverse: Michele Bellone, giornalista scientifico ed editor freelance; Camilla Deantoni, assistente tecnico ufficio ambiente per il Comune di Tortona; Francesco Galanzino, CEO di Entsorga, PMI innovativa che brevetta tecnologie green per il trattamento dei rifiuti; Sofia Riccardi, tirocinante in A2A – sustainability and stakeholder engagement. Oltre all’originalità, le idee sono state premiate per il loro valore scientifico, la realizzabilità e la possibile ricaduta positiva sul territorio.

L’annuncio dei vincitori e la premiazione avverranno durante la prossima edizione delle Bancarelle Scientifiche, l’8 ottobre dalle 16:00 alle 19:00 sotto i portici della via Emilia, a Tortona.

Chiunque sia interessato e curioso di conoscere le idee presentate dalle scuole – Liceo G. Peano, IIS Marconi, IC Tortona A, IC Tortona B, Istituto S. Giuseppe, IC Viguzzolo, IC Bassa Valle Scrivia – può trovarle sulla bacheca online, all’indirizzo https:/ /digipad.app/p/185891/03f9add5ff56f.

Grazie a tutti i ragazzi, gli insegnanti, i dirigenti scolastici, al Comune di Tortona e alla giuria che hanno accolto l’iniziativa.

Ecco i titoli di tutti i progetti in concorso: Le 10 cose per rispettare il pianeta…; 10 alberi… 10000 respiri più puliti; La città respira; L’hotel degli insetti; Per un torrente più pulito; Dal produttore al consumatore; Salviamo il tappo di sughero; Il composter e le sue funzioni; Basta ai sacchetti di plastica; Fiera del riciclo, Io leggo, tu leggi, tutti leggono; Per un amico albero in più; Per fare un fiore… ci vuole un mozzicone!; Recuperare trasformare riutilizzare ed … imparare; Scuola car; Energy and bike; Piante mangia smog; Eco clean; Futuracqua; Insieme per una Tortona verde; Una eco scuola; Acqua sostenibile!; Green transport; Stracciatortona; Rinnoviamo il futuro; Beviamoci su; Green pattino.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Print Friendly, PDF & Email