Il 2022 riporta ad Alessandria e Castellazzo Bormida il “Motoraduno Internazionale Madonnina dei Centauri”

Alessandria – Torna, dopo aver saltato forzatamente due anni, per le restrizioni ed i problemi causati dalla pandemia da Covid-19, un appuntamento ormai storico per Alessandria e provincia ossia il “Motoraduno Internazionale Madonnina dei Centauri”, evento che vede la compartecipazione del Comune di Alessandria, che si svolgerà da venerdì 8 a domenica 10 luglio in Città, nell’area dei giardini pubblici di viale della Repubblica, dove verranno anche raccolte le iscrizioni.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Protagonista, sabato e domenica, sarà Castellazzo Bormida, dove nel 1946 il dott. Marco Re diede vita a questo evento davvero unico nel settore del mototurismo, che si è interrotto unicamente “per cause di forza maggiore”, dopo una continuità senza sosta che è durata ben 74 anni.
Proprio sul numero di questa edizione 2022 ci sono stati dubbi ed anche discussioni tra i responsabili del ‘Moto Club Madonnina dei Centauri’ di Alessandria (che sono gli organizzatori ed i responsabili nei confronti della ‘FMI-Federazione Motociclistica Italiana’) ed i vertici del ‘Moto Club Castellazzo’, che collabora attivamente per quanto riguarda la parte organizzativa nel paese dove si trova il Santuario della B.V. della Creta, patrona di tutti i centauri, che diventa senza dubbio importante per la parte religiosa del motoraduno.
Volendo tenere correttamente in considerazione che negli anni 2020 e 2021, grazie all’impegno della Diocesi di Alessandria, in primis del Vescovo Mons. Guido Gallese con la collaborazione del Rettore del Santuario di Castellazzo Bormida, nella seconda domenica di luglio era stata realizzata la “Festa della Madonnina”, che ha permesso a molti centauri in quelle due occasioni di ritornare a Castellazzo ed al Santuario, è stato quindi deciso di assegnare il numero 77 a questa edizione 2022.

Il programma ricalcherà quello degli anni precedenti, con la cerimonia della consegna di omaggi ai presidenti delle delegazioni estere MCMCI (Belgio, Francia, Spagna e Svizzera) sabato 9 alle ore 17:45 presso il Palazzo Comunale di Alessandria, una accoglienza delle diverse delegazioni da parte del Comune di Alessandria. Alle 19, sul piazzale del Santuario della Madonnina, alla presenza delle massime Autorità, ci sarà l’accoglienza da parte del Comune di Castellazzo Bormida ed assegnazione delle ‘Damigelle d’Onore’ ai Primi Centauri.
Poi, all’interno del Santuario di Castellazzo, si svolgerà la funzione religiosa officiata da S.E. Mons. Guido Gallese ed al termine avverrà l’accensione da parte del Presidente d’Onore della ‘Fiaccola Votiva’, che rimarrà perennemente accesa fino a domenica sera.
Domenica mattina il corteo ufficiale della colonna motorizzata, partito dal Palazzo Vescovile in Alessandria, raggiungerà verso le 9:45 il Santuario di Castellazzo Bormida, dove alle 10 si terrà la celebrazione della S. Messa da parte del Vescovo Mons. Gallese; al termine la benedizione a tutti i centauri presenti al raduno.
Alle 11 è prevista la partenza del corteo motorizzato da Castellazzo Bormida, preceduto dalle Autorità e dal Comitato d’Onore, che raggiungerà Alessandria con il consueto corteo delle moto che sfilerà davanti al palco della Autorità in piazza Garibaldi.
Col Motoraduno torna anche la “Mezzanotte bianca”, evento clou di sabato 9 luglio organizzato dal ‘Comitato per la Mezzanotte bianca’, dove saranno presenti, per le vie e per le piazze centrali di Castellazzo Bormida, stand di arte, oggettistica ed altri generi, una via dedicata alla fotografia e poi spettacoli di diverso genere per grandi e bambini, musica live dance anni ’70 ’80 ’90 2000, le cover d’autore di “Autòria” ed un concerto che presenterà la grande musica italiana firmata Vasco Rossi.
A partire dalle 19:30 saranno poi attivi i diversi punti ristoro – tutti segnalati e facilmente disponibili per le vie del paese – tra cui si segnala la ‘Sagra del raviolo del plin’ a cura della Pro Loco, che si svolgerà presso l’area attrezzata in piazzale 1° Maggio.
In piazza Duca degli Abruzzi, sarà presentato uno spettacolo di trial acrobatico legato all’evento motociclistico, con la musica del dj Anthony.

(Foto Maurizio Mazzino)

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Print Friendly, PDF & Email