Patto di collaborazione per l’ex Forte Acqui

Alessandria – Venerdì 10 giugno, presso l’ufficio del Sindaco di Alessandria, è stata stipulata una scrittura privata, denominata “Patto di Collaborazione”, per la gestione e cura del complesso immobiliare di proprietà comunale indisponibile sito in Alessandria via Casalcermelli (Quartiere Cristo) chiamata “Ex Forte Acqui”.
La Città di Alessandria e l’Associazione “Attività e Commercio Quartiere Cristo” hanno concordato che la stessa Associazione si impegna ad assumere la cura e la tutela del complesso immobiliare di proprietà dell’Ente Locale.
L’Associazione si propone come unico interlocutore nei confronti dell’Amministrazione comunale al fine di risultare gestore dell’area, operando su di essa una serie di attività, finalizzate alla conservazione e alla valorizzazione non solo dell’immobile, ma anche delle aree di pertinenza.
L’Associazione “Attività e Commercio Quartiere Cristo” collaborerà con l’Amministrazione per realizzare una serie di interventi a breve, medio e lungo termine, in grado di conservare l’attuale struttura e generare al suo interno servizi da dedicare agli abitanti del ‘Quartiere Cristo’ e dell’intera cittadinanza di Alessandria.
Gli interventi in programma, in considerazione del pregio storico dell’immobile e degli eventi spesso dannosi che si sono rilevati negli anni, sia per la struttura che per il decoro cittadino, riguarderanno:
Interventi conservativi e migliorativi ai fini della sicurezza;
§Interventi conservativi e migliorativi ai fini ambientali;
Interventi conservativi e migliorativi;
Attività relative all’area verde interna.
L’Amministrazione Comunale è estremamente soddisfatta per la collaborazione instaurata con l’Associazione dei commercianti del Cristo, sempre particolarmente attiva e attenta alle esigenze del quartiere – commenta il Sindaco della Città di Alessandria -. ‘Forte Acqui’ diventa un esempio virtuoso di partecipazione attiva da parte della comunità nel rendere fruibile uno spazio dismesso dalle grandi potenzialità, a vantaggio di associazioni e altri enti. Auspico che anche altre aree possano essere oggetto di interesse da parte di associazioni che si propongano di prendersene cura e gestirle nel tempo”.
“L’assegnazione del ‘Forte Acqui’ alla nostra Associazione è sicuramente un passaggio storico non solo per il nostro Quartiere. La settimana prossima organizzeremo un incontro con tutti i soggetti interessati alla valorizzazione e rilancio del Forte e poi un incontro pubblico proprio al Forte; vogliamo che diventi un patrimonio di tutti – dichiarano la Presidente dei Commercianti Silvana Sordo e il Coordinatore Commissione Alessandria Sud Alessandro Borgoglio -. ‘Forte Acqui’ deve essere un luogo di ritrovo per le famiglie e a breve termine partiranno alcuni interventi urgenti per valorizzare i 4000 mq di verde, ‘Forte Acqui’ è un grande polmone verde e insieme ai Cittadini realizzeremo qui progetti importanti”.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Print Friendly, PDF & Email