Codici: dopo la sanzione dell’Antitrust a Bluenergy via all’azione di classe per tutelare i consumatori

Mancanza di trasparenza nella prospettazione delle condizioni economiche di fornitura
di energia elettrica e gas. È il motivo alla base delle sanzioni inflitte nei giorni scorsi
dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato a Ajò Energia, Bluenergy,
Ubroker e Visitel. Multe che in totale superano i 4 milioni di euro e che arrivano al
termine di procedimenti istruttori per pratiche commerciali scorrette nel prospettare le
condizioni economiche di fornitura di energia elettrica e gas sul mercato libero.
“Accertate le pratiche commerciali scorrette – afferma Ivano Giacomelli, Segretario
Nazionale di Codici – e sanzionate le società, adesso è il momento di risarcire i
consumatori. Abbiamo partecipato al procedimento avviato dall’Antitrust nei confronti
di Bluenergy ed ora abbiamo deciso di promuovere un’azione al fine di tutelare gli
utenti danneggiati”.
Il periodo finito sotto la lente di ingrandimento dell’Autorità, ed oggetto poi della
sanzione da 2 milioni di euro inflitta alla società, va dall’ottobre 2019 al febbraio 2022.
Gli utenti coinvolti possono fare una segnalazione e richiedere l’assistenza
dell’associazione Codici telefonando al numero 06.55.71.996 oppure scrivendo
all’indirizzo segreteria.sportello@codici.org.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Print Friendly, PDF & Email