Collezione Bistolfi Casale: da sabato 18 al via le visite alla donazione

E dal 23 giugno quattro appuntamenti di approfondimento con il conservatore del Museo Civico Alessandra Montanera
La presentazione ufficiale della nuova Collezione Bistolfi di sabato prossimo, 18 giugno, sarà anche l’occasione per dare il via alle visite, durante i fine settimana, alle interessanti opere giunte a Casale Monferrato.
Il prezioso materiale, generosamente donato da Vanda Martelli nel gennaio 2021 in memoria del marito Andrea Bistolfi, nei mesi scorsi è stato, grazie al prezioso contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e della Fondazione CRT, trasportato a Casale Monferrato, sottoposto a una generale campagna di interventi conservativi e inserito all’interno di arredi museali appositamente acquistati.
Ad accogliere la Collezione è ora la Sala delle Lunette, allestita in modalità di “deposito visitabile” e che sarà aperta al pubblico già al termine della giornata inaugurale. Giornata che avrà inizio alle ore 10,30 con il saluto del sindaco Federico Riboldi e dell’assessore Gigliola Fracchia, per proseguire con gli interventi di approfondimento sulla Collezione di Aurora Scotti e Sandra Berresford, coordinati da Alessandra Montanera, e la presentazione della nuova mappa digitale delle opere di Bistolfi in Italia e nel mondo da parte di Gabriele De Giovanni.
Al termine, quindi, dal Salone Vitoli si scenderà, a piccoli gruppi di 20 persone, nella Sala delle Lunette per la visita alla Collezione: il pubblico potrà osservare le sculture collocate all’interno di vetrine e potrà avere un assaggio dell’arte grafica e pittorica dell’artista casalese grazie alla selezione di alcuni disegni, di un taccuino e di alcuni esempi di tavolette dipinte.
Chi non parteciperà all’evento inaugurale ma volesse visitare la Collezione, potrà attendere il proprio turno direttamente nel chiostro di Santa Croce, sapendo che le visite accompagnate dal personale del Museo sono organizzate ogni 30 minuti.
Anche il giorno successivo, domenica 19 giugno, sarà comunque possibile accedere alla nuova Collezione dalle 10,30 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,30 con ingressi contingentati ogni 30 minuti.
Nei fine settimana successivi a quello inaugurale il Museo proporrà il sabato e la domenica quattro momenti giornalieri di visita alla collezione con i seguenti orari fissi: alle 11,00, alle 12,00, alle 16,00 e alle 17,00. La prenotazione, anche in questo caso, non sarà richiesta.
Durante i mesi di giugno e luglio, inoltre, il conservatore del Museo, Alessandra Montanera, terrà quattro momenti di approfondimento sulla Collezione. Le date in calendario sono: 23 e 30 giugno, 7 e 14 luglio. L’appuntamento per queste speciali occasioni è fissato alle ore 17,00 e non è necessaria la prenotazione.
Si ricorda, infine, che l’accesso al Salone Vitoli in occasione della presentazione di sabato 18 giugno sarà a numero chiuso; quindi per poter partecipare è richiesta conferma all’indirizzo e-mail museo@comune.casale-monferrato.al.it o al numero 0142444249. La conferenza sarà comunque anche trasmessa in diretta online sulla pagina Facebook della Città di Casale Monferrato www.facebook.com/CittaDiCasaleMonferrato.
Print Friendly, PDF & Email