Omicidio Ambra Pregnolato: in appello confermato l’ergastolo a Michele Venturelli

Torino – E’ stata confermata dalla Corte di assise di appello a Torino la condanna all’ergastolo inflitta in primo grado a Michele Venturelli, l’orafo quarantottenne processato con l’accusa di avere ucciso, il 21 gennaio 2020 a Valenza, Ambra Pregnolato, maestra di 41 anni.
La donna, che aveva una relazione con Venturelli, fu colpita da decine di martellate. Al processo d’appello Venturelli è stato assistito dall’avvocato Vincenzo Coluccio, che ha annunciato ricorso in Cassazione.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Print Friendly, PDF & Email