Arrestato l’autore delle spaccate avvenute nella notte tra martedì e mercoledì in centro ad Alessandria

Alessandria – Mercoledì sera è stato arrestato dalla Polizia un uomo ritenuto responsabile della spaccata con furto avvenuta in via Alessandro III nella notte tra martedì 26 e mercoledì 27 aprile.
A seguito di alcune segnalazioni per furti avvenuti poco prima con le stesse modalità, gli agenti, grazie alla descrizione dei testimoni presenti sul posto, hanno fermato un ventenne in piazzetta della Lega, sospettato di esserne l’autore.
L’uomo, alla vista di poliziotti, ha cercato di nascondere la refurtiva in un vaso, senza riuscirci. Il giovane presentava delle ferite alle mani riconducibili alle “spaccate” di cui si era reso responsabile e la conseguente perquisizione effettuata, ha consentito di rinvenire un sampietrino con il quale aveva infranto le vetrate.
Dai successivi accertamenti è emerso che l’uomo era colpito dalla misura cautelare degli arresti domiciliari a seguito di un arresto avvenuto nel mese di aprile per il reato di furto aggravato. Al giovane è stato, così, contestato anche il reato di evasione.
L’Autorità Giudiziaria, nel pomeriggio di mercoledì, ha convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare della custodia in carcere.
Saranno svolte ulteriori indagini per accertare se il soggetto si sia reso responsabile di altri analoghi episodi avvenuti recentemente in città.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Print Friendly, PDF & Email