“Camminare il Monferrato” il 1° maggio a Occimiano sul “Sentiero di Aleramo”

Proseguono le passeggiate di “Camminare il Monferrato”, promosse dai Comuni monferrini e dalla Riserva Speciale del Sacro Monte di Crea, in collaborazione con il CAI di Asti e di Casale ed il patrocinio del giornale “Il Monferrato”.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Domenica 1° Maggio Occimiano ospita, per la prima volta, la fortunata iniziativa dedicata al cammino.

Il tracciato ad anello, della lunghezza di circa 7 chilometri, seguirà il percorso intitolato “Sentiero di Aleramo”, lungo il quale è narrata la leggenda di Aleramo e Adelasia.

“Questa è la storia di un grande amore. Questa è la storia della nascita di un territorio unico al mondo. Questa è la storia del Monferrato”. Così recita l’incipit di questo itinerario.

Il ritrovo è fissato per le ore 14.45 nella corte della Villa  Marchesi da Passano, sita in via Cavour 66, da dove prenderà avvio la camminata alle ore 15,00. A dare il benvenuto ai partecipanti vi sarà il sindaco Valeria Olivieri, affiancata dagli ideatori del percorso.

Si lascerà il centro del paese per raggiungere via Castello Cavalla e intraprendere la via sterrata che in breve condurrà alla bella cascina, cascina Zino, chiamata popolarmente Cascinot d’oslin, affiancata da una stupenda quercia secolare. Il passo poi procede verso la cascina Saiona e, a seguire, discendere fino al corso del rio Rotaldo. Svoltando a sinistra si segue la strada bianca che risale dolcemente fino a ritornare all’altezza della Saiona. Da qui dapprima su di un tratto asfaltato poi su sterrata si scende fino a giungere ad  Occimiano, al punto di partenza.

Terminata l’escursione, la Pro Loco di Occimiano organizzerà un gradevole momento di ristoro.

Una guida professionista abilitata accompagnerà il gruppo, illustrando i particolari e le curiosità che si incontrano lungo l’itinerario, il servizio sarà svolto da Bruno Anna Maria.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

La partecipazione è libera e gratuita.

Per info è possibile chiamare il n. 3482211219 o scrivere a camminaremonferrato@libero.it

Solo in caso di mal tempo, per un’eventuale conferma, è possibile telefonare domenica mattina, fra le 11,00 e le 12,30, al  3358149190

Durata: 2,00 ore ca.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Difficoltà: T (turistico)

Attrezzatura: Calzature idonee e mascherina di protezione per gli ingressi ai Musei

Si ricorda che:

  • gli organizzatori declinano ogni responsabilità per danni a persone, animali o cose, che avvengano durante la manifestazione.
  • coloro i quali abbandonano i sentieri o non seguono le guide lo fanno a proprio rischio e pericolo;

Con  Camminare il Monferrato continua anche la raccolta di fondi destinati alle persone più bisognose, e come di consuetudine, anche questa volta ai camminatori verrà chiesta un’offerta destinata al sostegno dei profughi ucraini, ospitati sia presso famiglie che dall’Ente.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Print Friendly, PDF & Email