La posa del primo albero del Bosco del Sole grazie alla generosità dei cittadini, nella Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo

Alessandria, sabato 2 aprile 2022 ore 10.30 – In occasione della Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo, una cordata di associazioni e di cittadini sostenitori mette a dimora il primo albero del Bosco del Sole: uno spazio nuovo di 2000 mq, vicino al cuore della città, verde che sarà attrezzato con un percorso ginnico, aperto a tutti. Piantumato con alberi e arbusti dedicati…

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Una cordata di associazioni, guidata dal Sole dentro, la onlus che si prende cura delle persone affette da autismo e delle loro famiglie, ha posato il primo albero del Bosco del Sole. La Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo ha dato lo spunto per trovarsi tutti insieme – amici e sostenitori del Bosco del Sole –  in compagnia degli Alè Clown e di Bike Therapy che hanno intrattenuto i giovani ospiti del Sole dentro.

Il Bosco del Sole si trova ad Alessandria, all’altezza del ponte Tiziano, in via Giordano Bruno, in prossimità della chiesa dell’Annunziata e della sede dell’associazione Il Sole dentro. L’area di 2000 mq sarà dotata di attrezzi ginnici – muro di arrampicata, asse equilibrio, parallele, salto degli ostacoli… – e tabelle che guideranno le persone in un percorso di attività fisica.  Le tabelle saranno scritte anche in Braille per consentire la fruibilità a non vedenti e ipovedenti.

Il Bosco del Sole sarà qualcosa di più di un’area attrezzata: sarà un luogo della memoria ma proiettato verso il futuro, piantumato con alberi e arbusti che la generosità dei cittadini ha dedicato alle persone care.

In pochi giorni, sono stati dedicati 20 alberi; a breve sarà possibile donare per l’acquisto degli attrezzi ginnici e il Bosco del Sole diventerà un luogo dove tutti potranno fare attività fisica all’aperto e gratuitamente.

Il progetto è frutto di un lavoro di squadra che coinvolge molteplici realtà del territorio.

AMAG, La Roquette, PPG e Gruppo Franzosi hanno ripulito e spianato l’area, messa a disposizione dal Comune di Alessandria. L’Ufficio tecnico di AMAG ha eseguito il rilievo e l’arch. Luca Zanellati ha progettato la disposizione degli alberi. Il primo a essere messo a dimora, questa mattina, è stato un Tilia cordata greenspire, seguito da altre due esemplari.

Il contributo economico della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, AMAG e La Vita Buona Odv permetterà di attrezzare e di manutenere l’area e l’associazione Natura Ragazzi cura la progettazione e la gestione del bosco.
Una rete di promotori – tra cui Centro Down, Cissaca, Cooperativa Amica San Michele, FAND e Gli amici di Lucia insieme ad altre associazioni di sostegno ai portatori di disabilità – animeranno il parco di iniziative e di presenze.
Tutti convinti che il progetto colga l’esigenza di uno spazio gradevole e curato, luogo di socialità e di inclusione, di tutti e per tutti, un bene comune della città.
Info: ilsoledentro.al@libero.it  cell. 393240393
Print Friendly, PDF & Email