La Fondazione Uspidalet ha presentato PLUS, il primo Premio Letterario dedicato a chi scrive di giovani

La Fondazione Uspidalet, con il Patrocinio della Città di Alessandria e in
collaborazione con la Camera di Commercio di Alessandria e Asti, ha presentato
PLUS, il primo Premio Letterario dedicato a chi scrive di giovani.
La prima edizione di PLUS nasce con un obiettivo importante che è quello di
indagare in profondità il mondo dell’adolescenza sia osservandolo con gli occhi degli
adulti sia ascoltandolo attraverso la voce diretta dei ragazzi. Per inviare gli elaborati
c’è tempo fino al 15 aprile , i vincitori verranno premiati a dicembre. Tutte le
informazioni sul bando di concorso sul sito www.fondazioneuspidalet.it

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Il concorso si articola in tre sezioni:

NARRATIVA
Possono concorrere le opere letterarie a stampa di autori italiani e stranieri
pubblicate in Italia in lingua italiana, che abbiano come protagonisti adolescenti e/o
che comunque siano incentrate sul mondo dell’adolescenza.
GRAPHIC NOVEL
Possono concorrere le opere letterarie a stampa in forma di Graphic Novel
pubblicate in Italia in lingua italiana, che abbiano come protagonisti adolescenti e/o
che comunque siano incentrate sul mondo dell’adolescenza.
RACCONTO INEDITO A TEMA LIBERO
Possono concorrere alunni di scuole medie superiori.
I racconti non devono superare le 45.000 battute (corrispondenti a 15 pagine)
I nomi dei finalisti del Premio Letterario verranno annunciati (per ogni sezione) nella
terza settimana di novembre 2022, la proclamazione dei vincitori avverrà il 3
dicembre 2022.
La Giuria nominerà un vincitore assoluto per ogni sezione del concorso. In caso di ex
aequo il premio verrà diviso fra i vincitori.
NARRATIVA: contributo di 4.000 euro
GRAPHIC NOVEL: contributo di 4.000 euro
RACCONTO – INEDITO A TEMA LIBERO: contributo di 400 euro

Gli istituti dai quali provengono gli studenti classificati ai primi tre posti della sezione
Racconto – inedito a tema libero, riceveranno una donazione in libri per la propria
biblioteca per un valore di 200 euro.
Tutti i premi sono offerti in collaborazione con gli Enti e le Aziende Sponsor.
“Siamo fermamente convinti che l’adolescenza sia la stagione più delicata della vita
e quindi sia importante incoraggiare il dibattito e il dialogo sul tema –ha detto il
presidente della Fondazione Uspidalet Bruno Lulani. Proprio dal contatto con i più
giovani e con i loro problemi dal 2019 la Fondazione ha deciso di ampliare il
suo sguardo e rivolgerlo non solo alla salute fisica del cittadino, ma anche alla sua
crescita interiore”
“Come lavora la giuria? Ha detto Ferdinando Albertazzi presidente della giuria del
Premio Plus Se avete presente un’aula di tribunale con le procedure, i ruoli e le
situazioni per lo più in atto, sapete già come funziona- ha detto scherzando
Albertazzi- Questo è un “tribunale letterario”, certo, ma in certo modo pur sempre un
tribunale…
Torinese di Bologna, Ferdinando Albertazzi presidente della giuria del Premio Plus è
firma di riferimento per bambini e ragazzi. Per Tuttolibri (La Stampa) cura fin dalla
fondazione una rubrica di letture per piccoli e ragazzi. Collabora inoltre con la rivista
specializzata Pepeverde
“Il mercato del libro in Italia ha avuto nel 2021 un anno magico, con un incremento
del 16% sull’anno precedente, che era stato già di tenuta- ha precisato Giovanni
Granatelli membro della giuria del Premio Plus da sempre nel mondo
dell’editoria ed attualmente responsabile del rapporto con gli editori all’interno di
Emme Promozione.
“Il Piemonte -ha sottolineato Granatelli è allineato a questo trend mentre nel suo
piccolo la provincia di Alessandria va oltre, con un incremento superiore al 20%.”
E’ però sempre più difficile capire la valenza specifica di un territorio perché gli
acquisti di libri online, quindi delocalizzati, valgono sempre
di più e ormai tantissimo. Se nel 2019 l’online, e in esso il player assolutamente più
importante, senza confronto, è Amazon, valeva circa il 30% del mercato del libro in
Italia, adesso sfiora il 45%. Recuperano ma non del tutto le librerie fisiche, che
valgono il 51% del mercato. Crolla la GDO (vendita nei supermercati).
Narrativa + 21%
Ragazzi + 12%
Fumetti…+188%!
Questo invece il loro peso in percentuale sul mercato:
Narrativa 30%
Ragazzi 17%
Fumetti 7%
A numero di copie i fumetti sono al primo posto con l’11% delle copie vendute,
davanti alla fiction straniera ma siccome hanno un prezzo generalmente basso
questo peso non corrisponde in termini di valore.
(In Francia i fumetti valgono addirittura il 22% del mercato).
Nel 1996 leggeva fumetti il 13% dei lettori, oggi il 35%.
La Fondazione Uspidalet è un’associazione filantropica nata nel 2009 ad
Alessandria, con lo scopo di aiutare gli ospedali della città a migliorare i livelli di
qualità dei servizi sanitari offerti, sia ai malati che ai loro famigliari,
attraverso l’umanizzazione degli ambienti e l’acquisto di macchinari
all’avanguardia e attrezzature di ultima generazione.
La Fondazione Uspidalet è legata soprattutto all’Ospedale pediatrico Cesare Arrigo,
noto anche come l’Ospedaletto, uno dei 13 poli pediatrici esistenti in Italia e
struttura di eccellenza nel panorama nazionale.

Print Friendly, PDF & Email