Castello di Piovera: grande successo per Boomshak – Agglomerati Artistici Solidali

Roy Paci, Cristiano Godano e Maurizio Lastrico tra gli ospiti del festival al Castello di Piovera

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

La prima edizione di Boomshak – Agglomerati Artistici Solidali, il festival organizzato da In Bocca al Lupo odv e dal gruppo Luna Eventi Solidali, in collaborazione con Parent Project aps, si è conclusa con un ricavo di 10.000 euro per le due associazioni coinvolte.
L’evento si è svolto nella suggestiva cornice del Castello di Piovera domenica scorsa, 5 settembre, e ha visto la partecipazione di circa 1000 persone, nel pieno rispetto delle normative anti Covid. Ha ricevuto il patrocinio della Città di Alessandria e dei Comuni di Alluvioni Piovera e Rivalta Bormida. Preziosa la collaborazione anche dell’Associazione Nazionale Alpini – Gruppo di Alessandria, dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco, del Comando Vigili del Fuoco di
Alessandria e della Protezione Civile di Alluvioni Piovera.
«Solidarietà e spettacolo hanno vinto», spiega Roberto Cuccu, Presidente di In Bocca al Lupo odv. «Le premesse c’erano tutte: un luogo incantato dove realizzare l’evento, artisti apprezzati a livello nazionale o internazionale, come Maurizio Lastrico, Roy Paci, Cristiano Godano, gruppi alessandrini come i Fifth Guys e i Blues Bears, la finalità di raccogliere fondi per due buone cause, il ricordo di Marco, Matteo e Nino, i tre Vigili del Fuoco tragicamente scomparsi a Quargnento.
Prosegue Cuccu: «Ma ciò che siamo riusciti a realizzare sotto la direzione artistica di Luca Bondino e la co-conduzione dello stesso Bondino con Elisabetta Gagliardi ha superato le aspettative, perché le circa mille persone presenti sono rimaste coinvolte emotivamente. Boomshak
2021 si è concluso, ed oltre a lasciare un carico di emozioni in coloro che hanno assistito allo
spettacolo permetterà, con il ricavato delle donazioni degli spettatori e delle numerose partnership, di realizzare i progetti di Parent Project aps e di In Bocca al Lupo odv.
Chi, attraverso una donazione, ha dimostrato di credere in Boomshak, contribuirà a tante attività importanti:
permetterà a bambini e ragazzi con la distrofia di Duchenne e Becker di usufruire di servizi di fisioterapia, ai giovani partecipanti ai progetti di In Bocca al Lupo di evitare un uso errato delle nuove tecnologie. E ancora, aiuterà a ridurre la distanza comunicativa tra genitori e figli rispetto al mondo digitale, e permetterà ad anziani di usufruire dei vantaggi del web. »
Interviene anche Luca Genovese, Presidente di Parent Project aps: «Desideriamo ringraziare in particolare In Bocca al Lupo e Luna Eventi Solidali per il grandissimo impegno speso nell’organizzare questo evento, e tutte le istituzioni e realtà che hanno contribuito a renderlo possibile. Speriamo che questa prima, bellissima edizione di Boomshak sia l’inizio di una lunga collaborazione, rafforzata da ciò che più unisce le nostre associazioni: l’obiettivo di lavorare per
il benessere globale di bambini e ragazzi.»
Gli organizzatori stanno già iniziando a progettare una seconda edizione del festival.
«L’invito è per Boomshak 2022» aggiunge Roberto Cuccu «perché è importante che eventi come questo possano diventare un appuntamento fisso per la provincia di Alessandria.»

Chi siamo
In Bocca al Lupo odv è attiva dal 2014, inizialmente col nome Informatica Giustizia & Società
onlus, e si occupa di quelli che sono i vantaggi offerti dalle nuove tecnologie ma anche dei pericoli derivanti da un uso scorretto delle stesse. I temi trattati con studenti, genitori, personale
docente e comuni cittadini, riguardano non solo il web, i social ed i videogiochi ma anche tematiche meno virtuali come il bullismo, l’uso di alcool e di sostanze stupefacenti, l’educazione
alla sessualità e i disturbi alimentari.
I volontari dell’associazione sono informatici, giuristi delle nuove tecnologie, psicologi ma anche persone che provengono da altri mondi professionali e che mettono a disposizione le loro
conoscenze per il raggiungimento degli scopi statutari anche attraverso uno sportello d’ascolto
telematico completamente anonimo.
Il gruppo Luna Eventi Solidali, nasce nel 2021 all’interno de In Bocca al Lupo, dall’esperienza di alcuni amici da tempo impegnati nell’organizzazione di eventi con finalità benefiche nel territorio alessandrino.
Parent Project aps è un’associazione di pazienti e genitori con figli affetti da distrofia muscolare di Duchenne e Becker, grave malattia rara e degenerativa. Dal 1996 lavora per migliorare
il trattamento, la qualità della vita e le prospettive a lungo termine di bambini e ragazzi attraverso la ricerca, l’educazione, la formazione e la sensibilizzazione. Gli obiettivi di fondo che hanno fatto crescere l’associazione fino ad oggi sono quelli di affiancare e sostenere le famiglie
dei bambini che convivono con queste patologie attraverso una rete di Centri Ascolto, promuovere e finanziare la ricerca scientifica al riguardo e sviluppare un network collaborativo in grado di condividere e diffondere informazioni chiave. Per info: www.parentproject.it

Per info e prenotazioni
Tel. 347/2263948 – boomshak@lunaeventi.org
Facebook: Boomshak Agglomerati Solidali
Instagram:@boomshak.aas

Print Friendly, PDF & Email