Tortona lavora per le manifestazioni estive

TORTONA – L’Amministrazione Comunale di Tortona sta lavorando alla programmazione delle manifestazioni estive: molte le iniziative già definite e tante quelle che si stanno delineando, che daranno vita ad un calendario ricco e variegato di eventi, con teatro, musica, incontri culturali, burattini, letture.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Alla luce di quanto stabilito nel nuovo decreto legge del Governo e nelle disposizioni della Regione Piemonte, l’Amministrazione ha subito deciso mettere in atto un piano di rilancio economico e culturale per la Città di Tortona, attraverso la concessione di suolo pubblico per le attività commerciali ed a una corposa programmazione di eventi ed iniziative. E’ stata data priorità alla possibilità per i locali di somministrazione, bar e ristoranti, di predisporre ed attrezzare l’utilizzo del suolo pubblico, in modo gratuito dove sussistano i requisiti, previa domanda al Comune tramite i moduli disponibili sul sito web istituzionale. Inoltre è in programma una serie di eventi e manifestazioni ideate per sostenere il commercio cittadino, il cui rilancio ora è una delle priorità dell’Amministrazione, naturalmente sempre compatibilmente alla stretta osservanza della normativa sanitaria vigente.

Buona parte delle manifestazioni si terranno presso il Cortile dell’Annunziata, angolo suggestivo della nostra città che bene si presta, per conformazione e posizione, a diventare una splendida area spettacolo all’aperto per la programmazione estiva. Anche dal punto di vista organizzativo, questa piazzetta ricca di storia consente una facile gestione delle norme sul distanziamento, come già sperimentato la scorsa estate.

Oltre agli appuntamenti dedicati allo spettacolo, è intenzione dell’Amministrazione, dopo il successo dello scorso anno, riproporre anche per l’estate 2021 l’iniziativa “aperitiviAMOtortona”, incontro settimanale – presso i locali che aderiranno – per un aperitivo a base di prodotti tipici e vini del Tortonese.

L’estate tortonese inizierà a metà giugno per proseguire fino ad inizio settembre. Il programma completo sarà presto reso pubblico, per ora va sottolineato che per realizzarlo l’Amministrazione ha chiesto la cooperazione sotto il profilo artistico e organizzativo ad Enti e Associazioni che operano da anni in ambito culturale e musicale, come la Fondazione Piemonte dal Vivo, il Perosi Festival e l’Associazione “Peppino Sarina”, in quanto ora più che mai è importante agire in forma sinergica e collaborativa.

Print Friendly, PDF & Email