Volley: le giovanili tornano in campo

Si sapeva fin dall’inizio che portare a termine questa stagione sportiva non sarebbe stata impresa semplice e così, infatti, è stato.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Con il “via libera” agli allenamenti di settembre e la successiva ripartenza dei campionati a novembre 2020, sembrava quasi che la pandemia da Covid19 fosse ormai contenuta e che si potesse tornare a un’attività sportiva “normale”.

Arrivati al 2021, l’aggravarsi della situazione sanitaria ha fatto sì che la FIPAV (Federazione Italiana Pallavolo) prendesse la decisione di sospendere i campionati giovanili, dal MiniVolley all’U19.

Grazie al positivo evolversi della pandemia, che ha colorato di arancione il Piemonte, lo stop è quasi ormai giunto al termine e sabato 17 aprile riprenderanno i campionati giovanili.

Le partite si disputeranno ancora “a porte chiuse” e tutti i campionati riprenderanno in base ai calendari già predisposti, disponibili su https://www.fipavonline.it.

Sono molte le squadre del nostro territorio che torneranno in campo dopo più di un mese di stop  e che riprenderanno la classifica da dove si è fermata.

Per il settore maschile:

  • U19: Ovada al 1° posto, seguita da Acqui Terme al 2° e Novi al 4°
  • U17: Novi al 1° posto, seguita da Acqui al 2°, Alessandria al 5° e Ovada al 6°
  • U15: Novi al 2°, seguita da Ovada al 3° e Acqui al 4°

Per il settore femminile:

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

  • U19: Alessandria al 1° posto, seguita da Occimiano al 2°, Valenza al 3°, Gavi al 4° e Pozzolo al 5°
  • U17A: Valenza al 1° posto, seguita da Ovada al 2°, Alessandria al 3°, Tortona al 4°, Novi al 5° e Acqui al 6°
  • U17B: Alessandria al 1° posto, seguita da Casale al 2°, Occimiano al 3°, Virtus Alessandria al 5° e Sale al 6°
  • U15A: Valenza al 1° posto, seguita da Ovada al 2°, Acqui al 3° e Novi al 4°
  • U15B:
  • Alessandria al 1° posto, seguita da Casale al 2°, Acqui al 3°, Virtus Casale al 4° e Gavi al 5°

 

 

Print Friendly, PDF & Email