La Torre Civica di Casale Monferrato si illumina per sensibilizzare su autismo ed endometriosi

CASALE MONFERRATO – Dal 27 marzo la Città di Casale Monferrato aderirà a due importanti iniziative di sensibilizzazione, che vedranno colorare la Torre Civica prima di giallo (sabato 27) e poi di blu (dal 29 marzo).

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

In occasione del mese della consapevolezza dell’endometriosi, una malattia cronica altamente invalidante, poco conosciuta e sempre più diffusa tra le donne, sabato il simbolo della Città, su richiesta del EndoMarch Team Italy, si colorerà di giallo: tinta simbolo della campagna che da ormai otto anni caratterizza l’edizione italiana della Worldwide Endomarch.

L’importante marcia mondiale organizzata in 55 capitali del mondo con l’obiettivo di sensibilizzare e promuovere la conoscenza di tale patologia, quest’anno, considerato il perdurare dell’emergenza sanitaria da Covid 19, sarà virtuale, proponendo la call action Facciamo Luce sull’Endometriosi su tutto il territorio italiano.

Come ormai da tradizione, sabato 27, non potendo illuminare di giallo il monumento, in quanto colore mancante nella rosa dei colori disponibili, la balconata della torre sarà addobbata con palloncini gialli.

Da lunedì 29 a domenica 4 aprile, invece, su richiesta della Angsa Casale (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) la Torre Civica si colorerà di blu in occasione della Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo, nata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 18 dicembre 2007 per sensibilizzare l’opinione pubblica su questa sindrome.

La giornata denominata Light it Up Blue sarà venerdì 2 aprile, quando in tutto il mondo si susseguiranno una serie di iniziative che hanno l’obiettivo, soprattutto in questo momento di emergenza, è indispensabile da un lato aumentare la conoscenza e la consapevolezza sull’autismo, dall’altro contrastando la discriminazione e l’isolamento di cui ancora sono vittime le persone autistiche e i loro familiari.

Il monumento di via Saffi sarà illuminato grazie alla collaborazione e disponibilità di Amc.

«La Torre Civica è il simbolo non solo storico e architettonico della Città – ha spiegato il vicesindaco Emanuele Capra – ma anche, e soprattutto, delle molte campagne di sensibilizzazione che durante l’anno si susseguono. Colorare il monumento è un piccolo gesto, ma sottolinea come Casale Monferrato sia da sempre sensibile e vicina a chi soffre».

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Print Friendly, PDF & Email