Dopo il sopralluogo dell’Asl al Presidio Sanitario Sud anche Castellazzo Soccorso disponibile ad ampliare i servizi

ALESSANDRIA – Ieri il sopralluogo dei vertici dell’ASL al Presidio Sanitario della Sud con impegni assunti dai vertici a fronte delle numerose richieste dei cittadini di cui si sono fatti portavoce sia l’associazione Commercianti del Cristo sia la Commissione Alessandria Sud.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

In attesa del sopralluogo di ASL e Comune sopra i locali – di proprietà del Comune – dove ad oggi è presente Castellazzo Soccorso (si è parlato di una sala per il pediatra), dal Cristo e sobborghi attendono una risposta ufficiale in questi giorni da parte parte della stessa ASL.

Da sottolineare in queste ore la disponibilità di Castellazzo Soccorso a supportare i servizi al Presidio Sanitario Sud con una dichiarazione a firma del Presidente Francesco Zanini: “Castellazzo Soccorso è orgogliosa di avere una base operativa al cristo. Il Cristo è un quartiere che può essere baricentrico sia verso Casalbagliano, Villa del Foro e molti comuni limitrofi e può offrire servizi integrati anche attraverso la presenza di Castellazzo Soccorso. La nostra disponibilità con l’associazione dei commercianti sia con l’azienda sanitaria locale ricalca il nostro impegno totale. All’occorrenza noi potremmo affiancare molte iniziative che le autorità sanitarie e sociali potranno decidere. Collaboriamo già con il Cissaca per il trasporto con personale specializzato di persone con difficoltà e disabilità sempre nel rione Cristo. La nostra base è operativa H24. Per cui con  la dovuta organizzazione con gli enti preposti possiamo integrare servizi alla collettività”.

Sono giorni importanti per il Presidio e i Cittadini della Sud che attendono dopo le richieste le decisioni dell’ASL avendo anche già ricevuto il sostegno del Sindaco e della Giunta.
Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App