Le sorelle Romiti domenica in concerto a Fubine

FUBINE MONFERRATO – Per la prima volta in quarantun’anni la Stagione sugli organi storici della provincia di Alessandria farà tappa a Fubine, grazie all’interessamento dell’Amministrazione Comunale ed alla collaborazione della Parrocchia e dell’Associazione Culturale “Monferrato 2020”.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Domenica 27 settembre alle ore 17 nella chiesa Parrocchiale si potranno ascoltare Elena Romiti all’oboe e Letizia Romiti all’organo “Lingiardi” ivi conservato, ma anche al clavicembalo italiano copia di un “Giusti” della fine del ‘600 costruito da Giuseppe Corazza di Grondona, che arricchirà per questa occasione l’organico strumentale.

Il programma prevede brani di J. S. Bach (Sinfonie dalle Cantate BWV 156 e  BWV 249 per oboe e clavicembalo), le notissime Variazioni su “Greensleeves” per oboe e basso continuo di un Anonimo celtico del diciassettesimo secolo, la Partita n.1 in la maggiore per oboe solo e sempre di Telemann la complessa Partita in sol minore per oboe e basso continuo nei tempi Grave, Allegro, Allegro, Tempo di Minue, Allegro, Tempo giusto,  Allegro assai. Brani per solo strumento da tasto si alterneranno a quelli con l’oboe.

L’evento, alle 17, verrà preceduto dall’apertura della cappella Bricherasio, nella cui celebre cripta si può ammirare il monumento bistolfiano al conte Emanuele. Visite dalle 14 alle 16:30 a cura dell’associazione culturale Monferrato 2020.

Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App