Oltre 8mila partecipanti ad AleComics la confermano come la più importante manifestazione (molto ben) organizzata in Alessandria

Si è conclusa la sesta edizione di ALEcomics, il festival dedicato al mondo del fumetto, del gioco e della cultura pop.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Quella del 2020 è stata un’edizione tutt’altro che normale visto il momento che stiamo vivendo a livello globale, ma ha saputo comunque regalare emozioni e divertire i visitatori che per 2 giorni vi hanno preso parte.

Il festival ha aperto le porte alle ore 10:00 di sabato 12 settembre, accogliendo i visitatori tra le mura della suggestiva Cittadella di Alessandria e mostrando fin da subito una rinnovata gestione degli spazi per garantire il corretto distanziamento.

La prima giornata è iniziata con la conferenza di Giampiero Casertano, storico disegnatore di Dylan Dog e di Martin Mystere che ha saputo intrattenere ed incantare un nutrito numero di spettatori durante l’incontro, protrattosi piacevolmente molto più del previsto.

Non sono poi mancati gli spettacoli sul palco: scuole di danza e teatro e gruppi di ballerini hanno colorato per l’intera giornata la Piazza d’Armi con le loro coreografie.

Grande successo anche per l’Artist Alley e la Self Area, dedicate ai grandi nomi del fumetto e a chi invece cerca di emergere nel mondo delle illustrazioni!

Infine, la rinnovata disposizione della mostra mercato è stata promossa a pieni voti sia dal pubblico che dagli espositori.

Il festival è proseguito poi durante la giornata di domenica 13 settembre dove a farla da padrone è stato il palco grazie alle esibizioni di alcuni gruppi di danza seguiti dalla tradizionale competizione dei cosplayer ed una novità: una gara canora a tema sigle dei cartoni animati.

Come per la giornata precedente, è stato possibile conoscere e scoprire numerosi artisti indipendenti e visitare le varie aree del festival saltando da uno stand all’altro alla ricerca del fumetto o gadget preferito, il tutto in un clima di festa e serenità.

ALEcomics 2020 si è rivelato essere un successo andato ben oltre le aspettative: oltre 8.000 i visitatori che hanno preso parte ai 2 giorni di manifestazione.

Se anche quest’anno si è potuto portare un po’ di colore tra le mura della Cittadella, un grande ringraziamento va sicuramente fatto al Comune di Alessandria, al Gruppo Amag ed Alegas ed alla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria: senza il loro concreto sostegno, il festival non avrebbe potuto tenersi come invece è stato.

Lo staff di ALEcomics ci tiene inoltre a ringraziare tutti i visitatori che con coraggio hanno deciso di visitare una manifestazione in un periodo delicato come questo per aver dimostrato un enorme senso civico indossando sempre la mascherina e mantenendo le distanze, facendo sì che gli interventi di richiamo da parte dello staff si potessero contare sulle dita di una mano

Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App