Maltempo di agosto, emendamento del Sen. Berutti per riconoscere 10 milioni all’alessandrino

ROMA – “Dopo il maltempo che nei primi giorni di agosto ha colpito Alessandria e l’alessandrino, sono stato il primo a chiedere che venisse riconosciuto lo stato di emergenza. Il Governo non sembra essersi mosso, però si è attivato il territorio. Con gli incontri di metà agosto si è considerata la strada di un emendamento al primo provvedimento utile, quel provvedimento in Senato è la conversione del decreto cosiddetto agosto, dunque non ho esitato ad attivarmi”. Lo dichiara in una nota il Senatore e Segretario nazionale di Cambiamo, Massimo Berutti, descrivendo l’emendamento presentato al disegno di legge 1925 di conversione del decreto-legge 104 che contiene misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell’economia.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Con l’emendamento presentato in Senato – prosegue Berutti – chiediamo misure urgenti in favore dei territori della Provincia di Alessandria interessati da eventi atmosferici eccezionali. L’emendamento prevede in particolare che sia stanziato a favore della Regione Piemonte e degli enti locali interessanti un contributo statale per il 2020 di 10 milioni di euro, che secondo i calcoli fatti dai tecnici locali e nazionali è quanto serve per far fronte alla maggior parte dei danni causati dai terribili temporali dei primi giorni di agosto. L’emendamento a mia firma è presentato e come Cambiamo abbiamo anche deciso di segnalarlo tra le proposte a cui dare la priorità, dunque ora lo strumento per far fronte alle esigenze del territorio c’è. Spetta alla maggioranza non tirarsi indietro”.

Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App