CasaleSì, al via lunedì gli incontri formativi

CASALE MONFERRATO – Entra nel vivo il progetto “CasaleSì  Start-Up In Monferrato”, progetto promosso dall’agenzia formativa For.Al e  dall’associazione Job Academy, con il patrocinio del Comune di Casale, il prezioso contributo della Camera di Commercio di Alessandria e la collaborazione con Confartigianato Alessandria.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Lunedì 7 settembre, nei locali dell’agenzia formativa “B. Baronino” del For.Al di Casale, inizieranno gli incontri formativi con gli ideatori delle otto start up, selezionate prima della pausa estiva, che riguardano i settori di cinofilia, turismo, artigianato e ambiente,  che sono state presentate da giovani del territorio provinciale e presentate all’inizio di agosto.

Le start up sono “Dog Inside”, presentata da Riccardo Guardona, “Le Peg – laboratorio sartoriale” di Ambra Pegorari, “DgR dislocation greenhouse” di Enrico Capriata e Matteo Derizio, “MisticallInteractive – Software house” di Michael Primo, “Il capannone eco-camping” di Luisa Buzzi e Thomas Krezel, “Outdoor Monferrato” di Jacopo Fasciolo, “Sotto Ca’ Maria” di Andrea Ferrero e “Adagio con brio” presentata da Teresa Ubertis.

Come sottolineato in sede di presentazione, le start up rientrano in settori ‘giovani’ e coniugabili tra loro: a partire dalla prossima settimana i protagonisti condivideranno l’incubatore di questo progetto. CasaleSì è infatti un incubatore digitale che si pone l’obiettivo, supportando i neo imprenditori, di stimolare la creazione di impresa e creare valore nel territorio promuovendo la valorizzazione dei talenti, attraverso la creazione di un percorso specifico di formazione e di accompagnamento dei giovani supportandoli nella realizzazione delle proprie idee imprenditoriali.

Print Friendly, PDF & Email