Il 30 agosto l’organista Roberto Menichetti in concerto a Grondona

GRONDONA – Domenica 30 agosto alle 17.30 il maestro Roberto Menichetti sarà il protagonista del secondo concerto della quarantunesima Stagione degli Amici dell’Organo, sostenuta dalle Fondazioni CRT, CRAL, SociAl, dalla Regione Piemonte e dall’AMAG. Si esibirà sul preziosissimo organo “Giuliani” (1837) della Parrocchiale di Grondona, uno dei più significativi esemplari che la provincia di Alessandria può vantare.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Si tratti di uno strumento non molto antico ma dalle caratteristiche assai arcaicizzanti, perciò il raffinato programma che proporrà il maestro Roberto Menichetti sarà interamente dedicato al Barocco italiano e straniero, includendo anche interessanti pagine di origine nordica e di raro ascolto.

Da questa edizione prende il via l’esperimento di affiancare ad un concerto l’illustrazione di un’importante opera d’arte presente nella chiesa dove questo si tiene, in modo da dare agli intervenuti l’opportunità di avere delucidazioni in merito ad un affresco o ad una scultura magari notati più volte ma rimasti praticamente senza alcuna descrizione.

Il dottor Silvano Bellò, storico locale e curatore del sito archeologico di Libarna, nonché attuale Assessore alla Cultura del Comune di Grondona, parlerà brevemente della bellissima Madonna lignea che nessuno che entri nella chiesa di Grondona può fare a meno di notare.

Sarà sicuramente una piacevole scoperta specialmente per chi è appassionato di musica ma non altrettanto competente nel campo artistico. Altri appuntamenti come questo impreziosiranno alcuni fra i concerti che seguiranno.

Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App