La Junior Casale risponde a Mauro Bernagozzi

Nello scorso fine settimana, l’US Junior Volley è rimasta a dir poco sorpresa dal Comunicato Stampa dell’Alessandria Volley, che di fatto sanciva la fine della collaborazione all’interno del Progetto EVO Volley. Una notizia che il club casalese ha appreso dai social e dai giornali, senza avere avuto un contatto diretto con la dirigenza alessandrina. Il presidente rossoblu Gabriele Vizio si è riservato di rispondere a mezzo stampa solo dopo essersi confrontato con l’Alessandria Volley e ad oggi intende replicare come segue.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

“Siamo sconcertati, avviliti e tuttora increduli e sorpresi per ciò che abbiamo letto. Nessuno di noi sapeva nulla. Anzi, in alcune riunioni avvenute nel mese di luglio avevamo già stipulato accordi per il campionato 2020-21. Non ritengo di commentare quanto è stato scritto dall’Alessandria Volley, perché come già detto in precedenza, vorrei prima parlare a quattrocchi con il presidente Mauro Bernagozzi.
Purtroppo, nonostante due e-mail, 4-5 messaggi whatsapp e quattro telefonate, non ho avuto risposta.
Quello che posso affermare senza incorrere in smentite, è che l’accordo sul giovanile con la PGS Ardor, è stato stipulato un anno fa e è stato ampiamente spiegato al presidente Bernagozzi ed al Direttore Tecnico dell’Alessandria Volley, Massimo Lotta.
La nostra situazione finanziaria, contrariamente a quanto dichiarato dall’Alessandria Volley in merito al proprio club, è fortemente critica. Ad una serie di eventi iniziati con la crisi post-pandemia, si aggiunge l’uscita dal Progetto EVO Volley e questo non può non incidere sul bilancio della formazione iscritta al campionato di serie B2. Infatti, uno dei punti cardine dell’accordo era la condivisione delle spese per la prima squadra (50%). Cosa regolarmente accaduta nei primo due anni. Nel terzo (2019-20) la percentuale in carico ad Alessandria era scesa al 30% circa. Quest’anno il presidente Bernagozzi ci aveva detto molto onestamente che poteva contribuire intorno al 12-13%.
Come US Junior Volley avevamo comunque accettato nella speranza che il prossimo anno Alessandria Volley potesse recuperare.
Anche solo da questi due punti, si può capire che qualcosa non ha funzionato una volta letta l’esposizione fatta sui giornali e sui social.
Nella speranza che il presidente Mauro Bernagozzi mi contatti personalmente per concordare eventualmente un comunicato stampa, ciò che è stato reso pubblico fino ad ora (compreso ovviamente questo) è ovviamente unilaterale.
Colgo l’occasione per ribadire che quanto fatto in questi tre anni di collaborazione comunque rimarrà, al pari del lavoro svolto da dirigenti, tecnici ed atlete, che è stato oltremodo encomiabile.
L’US Junior Volley ribadisce il proprio impegno sul territorio, con la squadra di B2, al rientro in un campionato nazionale”.

Print Friendly, PDF & Email