Italia Viva favorevole all’ampliamento della produzione di C6O4 nello stabilimento Solvay di Spinetta

ALESSANDRIA – Italia Viva è favorevole all’ampliamento della produzione di C6O4 nello stabilimento Solvay di Spinetta Marengo. L’annuncio è stato fatto dal gruppo alessandrino del partito con un breve comunicato stampa.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

In previsione della prossima riunione della Conferenza dei Servizi – scrive in una nota il gruppo alessandrino di Italia Viva –, riteniamo che possa essere rilasciato il parere favorevole all’ampliamento della produzione del C6O4 nello stabilimento Solvay di Spinetta Marengo a patto che, in tale sede, l’azienda presenti un progetto (incisivo e sostenibile) per migliorare la qualità ambientale nell’area del polo chimico. All’interno di questo piano d’intervento riteniamo indispensabile il potenziamento della barriera idraulica, ulteriori progressi nei livelli di abbattimento delle emissioni (che già attualmente si attestano in media attorno al 95%) e il proseguimento dei lavori di bonifica. È fondamentale, inoltre, che le opere siano programmate su un arco temporale di breve durata, a massima tutela degli abitanti di Spinetta e, in particolare, di coloro che vivono in prossimità del sito industriale. Prendiamo con forza le distanze da chi, in queste settimane, sta alimentando la contrapposizione retorica tra tutela dell’occupazione e tutela dell’ambiente e della salute. Al contrario, crediamo che le tecnologie attualmente disponibili permettano uno sviluppo industriale compatibile con elevati standard ambientali”.

Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App