Violento nubifragio su Alessandria. Scoperchiati diversi tetti

AGGIORNAMENTO ORE 22:30 – In Via Ferraris è caduto un tetto sulle auto parcheggiate. In Corso Acqui è caduta l’antenna di Radio BBSI.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

AGGIORNAMENTO ORE 22:20 – Risulta allagato il sottopasso di Via Maggioli. Diversi tetti sono stati scoperchiati. In Corso Acqui, inoltre, sono cadute delle lastre di eternit.

Decine di chiamate al centralino dei Vigili del Fuoco per allagamenti, alberi caduti e tetti scoperchiati.

Enormi disagi anche al quartiere Orti.

ALESSANDRIA – Da circa 30 minuti (sono le 22 quando scriviamo l’articolo) è in atto su Alessandria un violento nubifragio accompagnato da raffiche di vento, fulminazioni e grandine.

In diverse zone della città si segnalano disagi per piccoli allagamenti del manto stradale perché le fognature non riescono a ricevere le forti piogge.

Disagi anche alla circolazione. In particolare dalla rotonda del retail park il traffico è paralizzato per alberi caduti. Alberi caduti anche in Corso 100 Cannoni ed in Viale Milite Ignoto.

Come si può vedere dal radar dell’ARPA il nubifragio non è ancora terminato e resterà sulla nostra città ancora per diverso tempo. Domani mattina, però, il cielo tornerà sereno per poi tornare a piovere dalla serata.

Come sempre in questi momenti è opportuno limitare gli spostamenti a quelli strettamente necessari.

Print Friendly, PDF & Email