Artigianato orafo, Berutti (Cambiamo!): “Vergognosa la falsa beneficenza. Lavoriamo a misure concrete come credito di imposta”

VALENZA – “Le iniziative di falsa beneficenza di cui siamo stati testimoni in questi giorni sono vergognose. È giusto agire per fare chiarezza e se necessario denunciare chi abusa del marchio di Valenza e sfrutta il lavoro di tanti imprenditori. Questo episodio sgradevole ci richiama però soprattutto al tema più ampio e profondo della visione di insieme per il settore dell’artigianato orafo e alla necessità di mettere in campo misure strutturali che consentano di superare l’affanno dell’emergenza economica causata dal Coronavirus, dando al settore strumenti per essere messo in sicurezza e reso ancor più competitivo”. È quanto dichiara in una nota il Senatore di Cambiamo! Massimo Berutti intervenendo in modo prospettico sulle strategie per il settore orafo.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Valenza è una realtà unica a livello globale per numero di imprese, qualità della produzione e prospettive di inserimento lavorativo. È tempo di creare sinergie e azioni concrete per questo mondo. La mia proposta – prosegue Berutti – è di lavorare ad un credito di imposta sostanzioso per le aziende che proiettano nel futuro i mestieri rari investendo nel talento. È un’idea che intendo portare avanti in Parlamento. Spetta alla maggioranza dimostrarsi sensibile e non lasciare cadere un’opportunità per migliaia di imprese che danno lustro al nostro Paese nel mondo e che meritano interventi veri e non la falsa beneficenza di qualche pseudo influencer in mala fede”.

Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App